Multa da 7.953 euro: fai attenzione all’auto che guidi

Il codice della strada prevede multe salatissime, anche fino a 7.953 euro, se non fai attenzione all’auto che stai guidando. Ecco di cosa stiamo parlando

(Ansa/ Lorenzo Zambello/ Bolzano)

Ricevere una multa salatissima non è assolutamente una cosa rara secondo il codice della strada italiano. Ci sono molti pericoli, infatti, di infrangere le norme mentre si è alla guida del proprio autoveicolo. Sono previste sanzioni molto pesanti, infatti, se non fai attenzione all’auto che stai guidando.

Inoltre, guidare senza l’assicurazione può portare ad una multa da 866€ fino a 3.400€, oltre ovviamente al sequestro del veicolo. Dunque, è necessario fare particolare attenzione a ciò che viene stabilito dalle norme che regolano la viabilità stradale. Ecco cosa si rischia altrimenti.

Ecco quali multe rischi se guidi questo veicolo

Il codice della strada prevede multe e sanzioni per coloro che trasgrediscono le norme. Tra le trasgressioni più diffuse vi è sicuramente il mancato rinnovo della polizza assicurativa. Circolare con un’auto senza avere l’assicurazione, infatti, vuol dire trasgredire l’articolo 193 del Codice stradale.

Si tratta, infatti, di una delle violazioni del Codice della strada più gravi in assoluto. La multa, infatti, è estremamente salata e può prevedere anche il sequestro della vettura e il ritiro della carta di circolazione. Per ottenere una sanzione di questo tipo, inoltre, sarebbe sufficiente parcheggiare l’auto senza assicurazione su un’area di sosta pubblica o su una semplice strada.

È possibile, infatti, possedere un’auto sprovvista di assicurazione; tuttavia, questa non può essere utilizzata al di fuori della proprietà privata. Questo vuol dire, quindi, che un’auto senza assicurazione può essere parcheggiata solamente in un’area di sosta privata.

(Ansa/ Massimo Percossi/ Roma)

Inoltre, è possibile incorrere a multe ancora più salate, rispetto a quelle previste per chi circola con un’automobile sprovvista di assicurazione. Esiste infatti un’infrazione molto peggiore che avviene nel caso in cui guidi un veicolo sottoposto a sequestro.

In questo caso, infatti, le forze dell’ordine che fermano un automobilista alla guida di questo veicolo possono sanzionarlo con una pesante multa. La sanzione prevista dal comma 4 dell’articolo 213 del codice della strada prevede, infatti, un’ammenda che va da 1.988€ a 7.953€.

Ovviamente, a questa pesante multa si aggiungerebbe anche la sospensione della patente per un periodo che va da uno a tre mesi. Inoltre, il veicolo verrà trasferito fino al luogo di custodia mediante un carro attrezzi, con conseguente segnalazione di stato di sequestro del mezzo.