600 euro dal Governo se non ti senti molto bene, ed è semplicissimo averli

Un bonus di 600 euro per la salute delle persone. Il Governo rimette in campo un vecchio bonus che permetterà delle cure specifiche a spese della comunità.

Tra i moltissimi bonus previsti nel decreto Sostegni bis per la ripresa e il sostegno ai cittadini durante l’emergenza sanitaria, uno di quelli che è passato più in sordina è il Bonus Psicologo. Questo è stato previsto presto dimenticato per via della strettissima platea di beneficiari e per il fatto che l’attenzione pubblica fosse concentrata su altre misure. Con la Legge di Bilancio 2022 sono stati stanziati, nonostante il parere contrario del premier Mario Draghi, i 50 milioni di euro necessari per rendere operativo il bonus e fornire sostegno economico a chi ha bisogno di un supporto psicologico professionale.

Il bonus psicologo era nato inizialmente come sostegno solo per gli studenti e il personale scolastico, che durante il lockdown sono stati i più colpiti dal cambio repentino delle abitudini sociali che la pandemia ha portato con se. Con la Legge di Bilancio 2022 l’intenzione è quella di espandere la platea di ricettori della misura, dividendola in due parti: una con un requisito ISEE e una senza limiti di reddito. L’emendamento bipartisan presentato per la prossima Legge di Bilancio prevede quindi:

  • Un bonus avviamento, sostenuto con 15 milioni di euro, è un bonus di 150 euro per bambini e adolescenti a cui è stato diagnosticato un disturbo mentale e che non hanno avuto accesso ad altre agevolazioni. Non sono previsti limiti di reddito.
  • Il bonus sostegno, sostenuto con 35 milioni di euro, è un sostegno aperto a tutte le fasce di età, il cui accesso dipende dall’ISEE: 1.600 euro di bonus per ISEE inferiori a 15.000 euro, 800 euro di bonus per ISEE tra 50.000 e 15.000 euro e 400 euro di bonus per ISEE superiori tra 50.000 e 90.000 euro.

Un ruolo fondamentale per l’ottenimento del bonus psicologo 2022 è del medico di base. I cittadini dovranno rivolgersi proprio al medico di base per la richiesta del bonus psicologo presso professionisti già aderenti all’iniziativa. Il beneficio potrà essere speso solo presso specialisti privati regolarmente iscritti nell’elenco degli psicoterapeuti nell’ambito dell’albo degli psicologi