Pensioni in aumento, cosa succede a luglio

I pensionati italiani nel mese di Luglio troveranno una bella sorpresa sui loro conti: non sarà la solita pensione ed ecco perché.

Il mese di Luglio sarà un mese particolarmente ricco per milioni di italiani. Il Governo Draghi ha infatti annunciato il bonus 200 euro, una delle iniziative facenti parte del Decreto Aiuti varato proprio questo mese definitivamente.

Pensioni Luglio

Oltre alle varie categorie di lavoratori e non, saranno in tantissimi anche i pensionati che, nel cedolino di Luglio, troveranno in automatico la somma bonus di 200 euro sommata alla propria cifra pensionistica. Questo però non sarà il solo regalo estivo per i pensionati.

Come ogni anno, anche in questo 2022, ai pensionati viene riconosciuta quella che viene definita ‘quattordicesima’ mensilità: si tratta di una somma aggiuntiva che viene solitamente erogata dall’INPS proprio nel mese di Luglio.

Pensioni più ricche a Luglio: solo se rispettate questi requisiti

La quattordicesima non spetta però a tutti i pensionati: beneficiano della mensilità in più quei pensionati che hanno almeno compiuto 64 anni di età e che hanno un reddito, fino al 2016, dal valore massimo 1,5 volte la cifra mensile stabilita come pensione minima del Fondo pensioni lavoratori dipendenti.

Pensioni Luglio

Inoltre il reddito non deve superare 2 volte la stessa pensione minima dal 2017. La quattordicesima spetterà comunque a chi percepirà il bonus 200 euro e chi ha anticipato la pensione di qualche anno (requisiti permettendo).

Per chi rispetta gli elencati requisiti entro il 31 Luglio percepirà la mensilità in più direttamente lo stesso mese, mentre gli perfeziona i requisiti dal 1° Agosto in poi, l’elaborazione verrà effettuata entro il mese di Dicembre.

Se volete sapere a quanto ammonterà la vostra pensione di Luglio e se sarete beneficiari dei vari bonus, basta visitare la propria area riservata del sito INPS e recarsi nella sezione ‘Prospetti erogazione pensioni’. In questa finestra vengono solitamente elencati i soggetti idonei al ricevimento della quattordicesima.