6 mila euro: il bonus per iniziare a cambiare vita

Quest’anno sono davvero tanti i bonus a disposizione dei cittadini per la ripresa economia: adesso tocca alla categoria dei ristoratori. Vediamo insieme di cosa si tratta.

Stiamo parlando del bonus chef 2022, partito da pochissimo, per tutti i cuochi professionisti che lavorano in alberghi e ristoranti. Il bonus si presenta sotto forma di credito d’imposta per un massimo di 6.000 euro.

Il bonus è rivolto solo a questa specifica categoria di lavoratori con un tetto imposto fino a 6.000 euro di credito d’imposta. Può essere utilizzata da chef e cuochi professionisti di ristoranti e alberghi per diverse ma specifiche spese inerenti al lavoro.

Era una misura molto attesa, già discussa qualche mese fa ma finalmente diventata operativa. Il bonus chef era stato già pensato da molto tempo, inserito addirittura anche nella Legge di Bilancio del 2021. Come detto si tratta non di un bonus monetario fisico ma di un credito d’imposta.

Questo può arrivare massimo al 40% delle spese da sostenere in ambito lavorativo fino ad un massimo di 6.000 euro. La misura è stata prorogata nel Decreto Milleproroghe ed è accessibile fino al 31 Dicembre 2022.

Bonus chef 2022, la proroga fino a Dicembre. Ecco a cosa serve

Possono usufruire del beneficio tutti i cuochi professionisti sia dipendenti che proprietari di un locale, dunque autonomi in possesso di partita IVA; possono ottenerlo anche i lavoratori che non sono in possesso del codice ATECO 5.2.2.1.0.

Lo Stato ha stanziato la bellezza di 1 milione di euro per l’anno corrente. Questa cifra potrà essere utilizzata per l’acquisto di attrezzature e strumenti durevoli ma anche per pagare lezioni e corsi di aggiornamento “strettamente funzionali all’esercizio dell’attività”.

Dunque può essere utilizzato per comprare attrezzature professionali, strumenti e macchinari per produzione, lavorazione etc. dei prodotti alimentari oltre che al pagamento di corsi per l’aggiornamento professionale. Il credito potrà poi essere utilizzato al momento della compilazione del modello F24.