Un piccolo aiuto di 150 euro per le famiglie. Ma sono soldi veri

Arriva un piccolo aiuto economico di 150 euro per le famiglie. Ecco in cosa consiste il bonus e chi potrà riceverlo

A volte ricevere aiuti economici da parte dello Stato, soprattutto quelli realmente utili, può rappresentare una incredibile sostegno per quei nuclei familiari che sono maggiormente in difficoltà in periodi difficili. Ma spesso i bonus sono particolarmente utili anche per quelle famiglie che devono affrontare spese “extra” che, alla fine del mese, pesano come macigni.

(Pixnio)

Proprio per questo motivo, oggi vogliamo parlarvi del bonus da 150€ per quelle famiglie che hanno in casa degli animali e devono affrontare spese importanti per il loro sostentamento. Ecco, quindi, che cos’è il bonus animali, in cosa consiste e come fare per richiederlo e poi riceverlo.

Ecco in cosa consiste il bonus di 150 euro e come riceverlo

Possono ricevere il bonus animali di 150 euro quei nuclei familiari che hanno al massimo due animali in casa. Questi soldi (che non consistono in una detrazione fiscale) potranno essere utilizzati per le spese veterinarie dedicate al proprio animale domestico. Saranno interessati i costi nel periodo compreso tra il 1° marzo e il 30 settembre 2022. Ci sarà poi tempo fino al 30 ottobre per inviare la propria richiesta di accesso al bonus.

Il bonus da 150 euro è stato adottato in particolare nella città di Modena, che ha deciso di dare un aiuto concreto ai propri cittadini. Il comune ha infatti stanziato circa 30mila euro per dare la possibilità a nuclei familiari con difficoltà economica a sostenere le spese extra per i propri animali domestici.

(Ansa)

Potranno infatti accedere quelle famiglie che hanno un Isee non superiore a 17mila euro. L’importo del bonus, inoltre, potrebbe aumentare nel caso in cui il cane o il gatto sia stato preso presso un canile o gattile municipale.

In Italia sono attualmente attive numerose agevolazioni fiscali pensate per i cittadini che possiedono animali domestici in casa. C’è infatti il bonus animali domestici, il quale comprende un bonus di 80€ (espresso in detrazione fiscale su una somma massima di 550€). Possono essere incluse spese veterinarie e spese mediche generali per il proprio animale. La detrazione fiscale prevista potrà essere attuata in fase di dichiarazione dei redditi.