Canone Rai, ora saremo costretti a pagarlo con il bollo auto

Arrivano nuove novità per quanto riguarda il pagamento del Canone Rai. Il Governo, infatti, si impegnato ad eliminare la tassa dalla bolletta elettrica. Adesso, però, ci sarà un nuovo modo per pagare la tassa sulla tv pubblica. 

Nuovi aggiornamenti riguardo il pagamento del Canone Rai. Dopo la decisione del Governo di eliminarlo dalla bolletta elettrica, a seguito di un patto con l’Unione Europea che riteneva questa una tassa impropria, adesso c’è un nuovo metodo per pagare la tassa sulla tv pubblica. Ecco come sarà pagato il prossimo anno.

Non ci sono novità certe riguardo la modalità di pagamento del prossimo Canone Rai. Ma arrivano rumors a riguardo con le ipotesi al vaglio del Governo.

Canone Rai, ora saremo costretti a pagarlo con il bollo auto

Dal prossimo anno, infatti, non sarà più possibile pagare la tassa attraverso la bolletta elettrica. La decisione è arrivata direttamente dall’Europa che ha considerato questa tassa impropria.

L’Italia dovrà adeguarsi alle altre nazioni per quanto riguarda la riscossione della tassa sulla tv pubblica. Nelle ultime ore, sempre con più insistenza, è uscita fuori la notizia del modello da seguire per la riscossione del Canone Rai. Secondo le ultime indiscrezioni, pare che il Governo stia valutando l’opzione israeliana. La tassa sulla tv si va a cumulare con quella sull’auto. 

Per combattere l’evasione, dal 2016 la tassa sul Canone Rai è stata inserita nella bolletta della luce. Questa soluzione ha portato i suoi frutti visto che, sempre più persone, hanno iniziato a pagare con regolarità il Canone. Il prezzo, ad oggi, è pari a 90 euro con il pagamento che avviene su addebito diretto sulla bolletta della luce in dieci rate mensili da 9 euro. Dal prossimo anno, però, cambierà la modalità di pagamento visto che l’Europa ha chiesto all’Italia di modificare questa norma visto che considera una tassa impropria, il Canone Rai, sulla bolletta della luce.

Adesso toccherà al Governo decidere come riscuotere il Canone Rai a partire dal 2023. Al vaglio ci sono diverse ipotesi, nelle ultime ore è uscita fuori l’idea del modello israeliano ovvero cumulare il bollo auto con la tassa sulla tv. 

Ovviamente ad oggi quella di sommare il bollo auto con il Canone Rai resta solo un’idea. Non ci sono conferma su questa ipotesi, allo stato attuale sono solo delle indiscrezioni. Dal Governo non è arrivata alcuna conferma ufficiale. Una cosa è certa, a stretto giro dovrà arrivare una proposta ufficiale per quanto riguarda la riscossione del Canone Rai 2023.