Latte e benzina, i prezzi diventeranno incontrollabili: quanto ci costa la sfida a Putin

I prezzi del latte e della benzina diventeranno incontrollabili: la sfida di Putin costerà molti soldi agli italiani he, difatti, stanno per affrontare dei mesi estremamente duri.

Le conseguenze del conflitto in Ucraina sono sotto gli occhi di tutti e finiscono per pesare sulle tasche delle famiglie che si trovano in difficoltà economiche. A partire dal prossimo autunno, difatti, si troveranno a pagare un prezzo spropositato non solo per quel che riguarda il rifornimento di benzina ma anche l’acquisto di latte.

Il rialzo generalizzato dei prezzi finirà per limitare fortemente i consumi e dunque renderà più difficile la ripresa economica. A peggiorare la situazione c’è anche l’inflazione galoppante che difatti sta indebolendo il potere d’acquisto degli italiani. In ogni caso, i rialzi riguarderanno in particolare alcuni prodotti alimentari tra cui l’olio di semi che ha fatto registrare un +63% come anche il burro con il +34% e le uova con il +15%. L’aumento riguarderà anche la farina, il riso e la pasta con rispettivamente il +23% e il +22%. Dal fronte carburanti, neppure in questo caso le notizie sono delle migliori. La benzina, difatti, nel mese di agosto ha fatto registrare un aumento dell’8,8% mentre il gpl e il metano hanno fatto registrare picchi di oltre il 40 per cento.

Ancora, il ritorno tra i banchi di scuola costerà caro agli italiani dal momento che diverse associazioni di consumatori hanno lanciato l’allarme relativo all’aumento dei prezzi per quanto concerne i materiali di cancelleria, tra cui pastelli, penne, pennarelli, forbici, quaderni e così via. In particolare, la spesa risulta essere aumentata del + 6,8 per cento rispetto all’anno precedente. Anche da questo punto di vista dunque le prossime settimane risulteranno essere particolarmente dure per la stragrande maggioranza degli italiani. Quel che è certo è che il nuovo governo dovrà attuare misure più incisive per evitare che le famiglie più povere si ritrovino a dover fare i conti con i rialzi spropositati dei prezzi non soltanto per quel che riguarda le bollette di luce e gas. I dati appena esposti, difatti, rivelano una situazione molto preoccupante che riguarda in sostanza tutti gli ambiti della vita di ciascun cittadino.