Bonus 150 euro, alcuni avranno i soldi senza doverli chiedere: cosa devono fare tutti gli altri

Arriva il nuovo bonus 150 euro per affrontare la crisi. Alcuni riceveranno i soldi senza dover fare richiesta. Ecco cosa dovranno fare gli altri

A causa dl perdurare della crisi economica ed energetica, il governo guidato da Mario Draghi ha deciso di stanziare un nuovo bonus 150 euro per dare una mano alle famiglie. Saranno circa 22 milioni gli italiani che riceveranno il bonus entro il mese di novembre.

(Flickr)

Molti di chi ne avrà diritto, inoltre, non dovrà nemmeno fare domanda: ci saranno alcuni cittadini che avranno i soldi senza doverli chiedere. Ecco, invece, che cosa devono fare tutti gli altri.

Ecco che cosa serve fare per ottener il bonus 150 euro

Grazie al nuovo decreto Aiuti ter è stato stanziato un nuovo aiuto economico ai cittadini, finanziato con circa 3,2 miliardi di euro. Pur essendo simile al precedente aiuto economico da 200€, il bonus 150 euro sarà rivolto solamente a hi ha un reddito non superiore ai 20mila euro.

Potranno ricevere il bonus i lavoratori dipendenti con retribuzione imponibile fino a 1.538€. Questi avranno la possibilità di ottenere l’importo direttamente in busta paga nel mese di novembre. Si potrà ricevere il bonus una sola volta e questo non costituisce reddito ai fini fiscali. Non potranno riceverlo chi riceve altre prestazioni economiche incompatibili con il bonus.

È previsto l’invio del bonus anche per i pensionati. Questi dovranno necessariamente avere la residenza in Italia ed essere titolari di un trattamento pensionistico, di pensione o assegno per invalidi civili, di pensione sociale. Per riceverlo dovranno avere un reddito personale Irpef non superiore a 20.000€ per il 2021.

(Ansa/ Fabio Frustaci)

Dovranno invece fare domanda gli assegnisti di ricerca. Questi non dovranno aver già ricevuto il bonus 200 euro e devono un reddito fino a 20.000 euro. È prevista, invece, l’assegnazione della domanda per coloro che sono lavoratori stagionali del turismo, del mondo dello spettacolo e dello sport, delle terme e che percepiscono indennità covid.

Il bonus 150 euro spetterà anche a coloro che percepiscono il Reddito di Cittadinanza. Il requisito è che non ci sia nello stesso nucleo familiare qualcuno che già percepisce altre indennità. Anche questa categoria riceverà il bonus in maniera automatica.