Pagamento delle pensioni ad Ottobre, quando arriva l’accredito

Dall’1 ottobre iniziano i pagamenti delle pensioni di ottobre: ecco quando potrai ritirare l’assegno

Da sabato 1 ottobre prenderà il via il pagamento delle pensioni del mese di ottobre. Per i pensionati che hanno intenzione di ritirare le somma in contanti, serve presentarsi agli sportelli degli uffici postali secondo il consueto calendario per turnazione alfabetico. Poste ha stabilito così da diversi mesi per contingentare l’afflusso agli uffici e suddivide i pagamenti in base ai cognomi.

Poste italiane

Dal 3 ottobre invece arrivano le pensioni per tutti coloro che la ricevono in banca, e che quindi devono attendere il primo giorno contabile, ovvero lunedì. Il mese di ottobre prevede un aumento per diversi pensionati a causa della rivalutazione anticipata, che all’inizio era programmata per il 2023. Viene quindi applicato con un anticipo di tre mesi l’aumento del 2% al trattamento pensionistico lordo complessivo.

Foto ANSA Firma: Claudio Perri

Pensioni, come sapere quanto ti spetta e quando

Chi invece ritira la pensione in contanti dovrà appunto seguire il calendario che scagliona le date in base alle lettera del proprio cognome, e potrà recarsi in uno dei 12.800 uffici postali d’Italia. Si parte da sabato 1 ottobre per i cognomi dalla A alla B e si continua lunedì 3 per quelli dalla C alla D. Martedì 4 ottobre è il giorno per i cognomi dalla E alla K, mentre mercoledì 5 per quelli dalla L alla O.

Giovedì 6 ottobre tocca ai cognomi dalla P alla R e venerdì 7 a quelli dalla S alla Z. A partire quindi dall’1 ottobre possono ricevere il trattamento pensionistico tutti i cittadini titolari di un Libretto di risparmio e i pensionati in possesso di un contro Banco Posta, così come quelli titolare di Postepay Evolution e Carta Postamat.

Per chi volesse vedere subito quanto è l’importo che gli spetta, l’Inps ha già reso disponibile sul proprio portale online l’anteprima del pagamento del cedolino.