Come risparmiare sul biglietto del treno in poche e semplici mosse

Ecco qualche semplice e utile consiglio da mettere in pratica per risparmiare sull’acquisto del biglietto del treno! 

Finalmente, si ritorna a viaggiare! Che si parta per lavoro o per piacere, spesso la soluzione più comoda ed utile per chi ha bisogno di spostarsi da una parte all’altra è il treno. I viaggi in treno sono diventati molto più frequenti che nel passato, soprattutto con l’avvento dell’alta velocità. Viaggiare in treno risulta particolarmente comodo e permette di risparmiare tempo con il check in. Inoltre, in treno – a differenza dell’aereo – si possono portare tutti i bagagli necessari, senza limitazioni. L’avvento negli ultimi anni dell’alta velocità ha reso di fatto il treno il mezzo ideale per viaggiare.

Leggi anche: Sostegni bis, le novità sul bonus lavoratori agricoli e della pesca

I treni di oggi sono più veloci, più comodi e moderni. Se nel passato la tariffa era unica a seconda della classe, adesso invece per ogni livello di servizio o ambiente possiamo avere più prezzi. Abbiamo tariffe supereconomy, low cost, economy, base, flex. L’ingresso nel mercato di Italo ha aumentato notevolmente la competizione e le opzioni. Così, oggi è possibile spaziare tra tariffe, opzioni e promozioni per ottenere sconti e scegliere la soluzione più vantaggiosa. Come fare, quindi, per risparmiare?

Leggi anche: Superbonus 110%, cessione del credito e IVA: arrivano i chiarimenti dal Fisco

Per le distanze brevi, la soluzione per risparmiare rimane quella classica degli abbonamenti regionali acquistabili dal sito di Trenitalia, che possono essere settimanali, mensili e annuali. Per le distanze medio/lunghe la soluzione più vantaggiosa può essere quella di acquistare in anticipo il biglietto, nel caso in cui è certa la data in cui si desidera partire. Le tariffe scontate, in caso di mancata partenza, spesso non prevedono né cancellazioni né rimborsi. Può essere utile per risparmiare anche partecipare alla raccolta punti predisposta sia da Italo che da Trenitalia. Basta registrarsi sul sito e chiedere la Carta apposita per iniziare l’accumulo dei punti ad ogni viaggio effettuato.

Le altre opzioni

Italo offre invece “Italo più”, un programma “fedeltà” che permette di accumulare punti per ogni viaggio e guadagnare anche 1 biglietto gratis ogni 5 viaggi. Inoltre con “Italo più” sì può accedere anche a tutta una serie di promozioni dedicate al cliente. Se si viaggia spesso sulla stessa tratta, la convenienza può consistere nell’acquistare un carnet di biglietti. Infine, sia Trenitalia che Italo offrono grandi sconti se si effettuano le cosiddette “partenze intelligenti” , in orari scontai oppure se si viaggia nei weekend. Dopo il Coronavirus, inoltre, con la ripresa delle attività, sono state proposte varie offerte per spingere a viaggiare in treno!

Latest articles

Related articles