Turismo Lazio: dal primo luglio se passi tre notti, la quarta è gratis

Dal primo luglio,  se trascorrerete almeno tre notti consecutive nel Lazio, la quarta sarà pagata dalla regione. E se ne passerete cinque consecutive, a essere finanziate dalla Regione saranno le due notti successive. 

Si chiama “Più notti, più sogni” ed è l’iniziativa della Regione Lazio che mira a sostenere e lanciare il turismo dopo la crisi innescata dal Coronavirus. La misura, da 10 milioni di euro, è stata studiata e finanziata dalla giunta regionale. L’obiettivo, in seguito alla crisi innescata dal Coronavirus, è spingere le persone a spostarsi per finanziare il turismo. La misura, inoltre, coinvolge non solo Roma ma mira a valorizzare tutte le province di Frosinone, Rieti, Viterbo e Latina,  per fronteggiare la crisi economica causata dal Covid.

Leggi anche: Bonus vacanze, l’elenco degli alberghi e delle strutture che lo accettano

Ad illustrare la misura è stato Nicola Zingaretti, intervenuto in Conferenza stampa presso la Camera di commercio di Roma. “Dal primo luglio,  se trascorrerete almeno tre notti consecutive nel Lazio, la quarta sarà pagata dalla regione. E se ne passerete cinque consecutive, a essere finanziate dalla Regione saranno le due notti successive”, ha illustrato l’ex dem chiarendo che la campagna “Più notti più sogni” è stata pensata per rimettere in moto il turismo. “Ma anche per dare l’opportunità a chi arriva o vive nella nostra regione di conoscere meglio tutte le ricchezze della nostra terra: le sue tipicità, i prodotti, i nostri musei e di partecipare ai tanti eventi culturali e sportivi”, prosegue Zingaretti.

Leggi anche: Sostegni bis, le novità sul bonus lavoratori agricoli e della pesca

 

La misura

“Le notti aggiuntive saranno a carico della Regione e liquidate alla struttura ricettiva in base a un tetto massimo stabilito per tipologia di struttura, che sarà declinato nell’avviso per manifestazione di interesse”, ha proseguito Zingaretti. Una volta che la misura sarà varata dalla Giunta, tutte le strutture interessate potranno aderire all’avviso per manifestazione d’interesse che sarà pubblicato i primi di giugno da “Lazio crea”. Sarà possibile a quel punto consultare l’elenco delle strutture ricettive compatibili sul sito “visit Lazio”. Sono coinvolte le strutture alberghiere o extra alberghiere imprenditoriali su tutto il territorio regionale. Si potrà usufruire della notte/notti gratis a partire dai primi giorni di luglio e fino ad esaurimento dei 10 milioni di risorse previste.

Latest articles

Related articles