Partite Iva, arriva l’alert del Fisco: a cosa bisogna stare attenti

In arrivo un alert del fisco per coloro che devono compilare la dichiarazione annuale Iva relativa all’anno di imposta 2020. 

Coloro che devono compilare la dichiarazione annuale Iva relativa all’anno di imposta 2020 devono farlo al più presto. Infatti, il Fisco invierà nelle prossime ore un avviso specifico indirizzato ai contribuenti italiani che non hanno ancora inviato la documentazione oppure che l’hanno inviata sbagliata o incompleta. Nello specifico, potrebbero verificarsi casi in cui i contribuenti italiani, in seguito a verifiche sui dati delle fatture elettroniche e corrispettivi telematici, non hanno ancora compilato il campo delle operazioni attive.

Leggi anche: Contributi Inps, come regolarizzare la propria posizione in caso di omissione

Chi riceve l’avviso da parte del Fisco, deve quindi verificare la propria posizione e mettersi in regola tramite ravvedimento operoso. Chi riceve l’allerta del Fisco può richiedere, tramite i professionisti e gli intermediari che si occupano di trasmettere le dichiarazioni Iva, altre delucidazioni e chiarimenti. Inoltre, si può anche contestare l’alert evidenziando alcuni elementi sfuggiti all’attenzione del Fisco.

Leggi anche: Saldi e svendite: come fare attenzione alle fregature

Cosa accade in caso di violazione? Bisogna rimettersi in regola, intervenendo entro 90 giorni dal termine di scadenza del 30 aprile 2021, quindi entro il prossimo 29 luglio, per beneficiare della riduzione della sanzione ad un decimo del minimo. Nel caso di mancata compilazione del campo delle operazioni attive (quadro VE), è possibile rimettersi in regola entro la scadenza dei termini, per l’accertamento del periodo di imposta. In generale, più tempo trascorre tra violazione e regolarizzazione, maggiore sarà la sanzione.

Cos’è la dichiarazione annuale IVA

Il modello di dichiarazione annuale Iva/2021 deve essere utilizzato per presentare la dichiarazione Iva (anno d’imposta 2020). Sono obbligati alla presentazione della dichiarazione annuale Iva tutti i titolari di partita Iva che esercitano attività d’impresa, attività artistiche o professionali. La Dichiarazione IVA, in particolare, è la dichiarazione che i contribuenti titolari di partita IVA devono presentare per comunicare le operazioni attive e passive effettuate nel corso dell’anno precedente a quello di presentazione. Va trasmessa per via telematica all’Agenzia delle Entrate.