Grigliata, dalla scelta dei prodotti all’organizzaizone: consigli renderla perfetta

Una grigliata è perfetta per l’estate. Un momento di convivialità da poter fare all’aprto con amici e familiari. Ecco alcuni consigli per rendere la vostra grigliata assolutamente perfetta.

grigliata perfetta

La scelta del posto è fondamentale per capire come è meglio organizzare al propria grigliata. Se fatta in casa, magari in terrazza o in giardino, il vantaggio principale è di avere già tutto l’occorrente per preparare a portata di mano. Dalle posate agli attrezzi per il barbeque, dal cibo alle bevante, e non si ha il problema di dover trasportare il tutto. Il contro è quasi sempre lo spazio. Bisogna sempre calcolare bene quanti invitati avere e come disporli nello spazio a disposizione. Problema che non si pone in uno spazio pubblico adibito appositamente per il BBQ. In quel caso il problema sarà il trasporto di materiali e persone.

Leggi anche: Comprare casa a 1 euro: è possibile in alcune città italiane! Ecco quali

Non devono mai mancare carbonella, fiammiferi o accendino, tovaglioli, carta da cucina, bicchieri, posate, piatti, vassoi e altri recipienti per servire. Ricordiamo che in una grigliata come si deve c’è cibo in abbondanza ed è necessario spazio per tutto. Inoltre è sempre bene preparare dei sacchi per l’immondizia da mettere da parte. Gli scarti di un pranzo o una cena del genere sono sempre molti. Le bevande infine devono essere tenute fresce e se non si ha a disposizione un frigorifero perché fuori casa, attrezzarsi con borse frigo e ghiaccio.

Leggi anche: Arrivano i nuovi ristori per le partite iva: come si potrà accedere

Il menù di una grigliata può essere estremamente vario. Il classico BBQ sarebbe con la carne, ma nulal vieta di fare una grigliata di pesce, di verdure, o un mix delle tre cose insieme. Bisogna sempre stare attenti ad essere chiari su cosa mangerete e cosa berrete. Stare attenti che tra gli invitati non ci siano persone con esigenze alimentari particolari, e nel caso provvedere. La carne diventa più buona e morbida se fatta marinare, anche fino a 24 ore prima di cuocerla e molti contorni e eventuali dolci vanno preparati in anticipo. Le bevande dovranno essere messe in frigo almeno 24 ore prima dell’inizio della grigliata perché siano ben fresce, e nel caso di grigliata all’aperto abbiate sempre a disposizione ghiaccio per conservarle fredde. Facendo una grigliata di carne per 10 persone la quantità perfetta è di 5 kg di carne mista, per un totale di circa 40 euro (tra i 7 e i 9 euro al kg), accompagnata da un buon vino rosso. Nel caso del pesce il rapporto tra quantità e persone è la stessa, e stesso anche il prezzo, e può essere accompagnato da un vino bianco. In questo caso è bene chiedere aiuto al vostro macellaio o pescivendolo di fiducia, che saprà consigliarvi quali prodotti sono più indicati per le vostre esigenze.