Autovelox e multe, ecco le strade e autostrade che sono in zona rossa

In Italia la sicurezza sulla strada è tenuta in grande considerazione. Per questo le strade e autostrade italiane abbondano di autovelox per il controllo della velocità.

autovelox in italia

Automobilisti di tutta Italia avranno costantemente a che fare con gli autovelox, tecnicamente detti tutor per il controllo della velocità. Chi ha abbastanza esperienza alla guida può arrivare a conoscere la posizione di ogni singolo autovelox in un tratto di strada e sapere come evitarli. Tuttavia il compito di questi tutor è quello di incentivare uno stile di guida improntato sulla sicurezza per evitare incidenti, quindi la cosa migliore da fare sarebbe semplicemente rispettare il limite di velocità della strada che si sta percorrendo.

Leggi anche: Coronavirus, quanto ha incassato lo Stato dalle multe fatte ai cittadini

Vi siete mai chiesti quanti autovelox ci siano in Italia? Centinaia, stando alle fonti ufficiali. Il numero esatto non è stato rivelato, ma è certo che più di 140 tratti di strada posseggano dispositivi per il controllo della velocità, che possono elargire multe che vanno dai 41 ai 3.000 euro e 10 punti in meno sulla patente nei casi più estremi, ovvero se si supera il limite stabilito di 60 Km/h o più. Inoltre c’è una maggiorazione della multa se l’infrazione viene fatta di notte. No, non è vera la leggenda secondo cui di notte gli autovelox vengono spenti.

Leggi anche: Google Maps, il Fisco ora può osservarti anche dall’alto

autovelox in italia

Molte strade e autostrade hanno molteplici punti in cui è posizionato un autovelox. Nelle autostrade soprattutto, in cui la velocità media è maggiore rispetto alle altre strade, la funzione degli autovelox è più importante e il numero è di conseguenza maggiore. Ecco l’elenco di tutti gli autovelox sulle autostrade italiane:

  • A1: 21 controlli in direzione nord fino a Milano Sud e 20 in direzione sud, fino a Caserta Nord;
  • A4: 9 controlli in direzione ovest fino a Cavenago e 11 in direzione est fino a Redipuglia;
  • A5: un controllo nel traforo del Monde Bianco;
  • A7: 2 controlli in direzione nord fino a Isola del Cantone e 1 in direzione sud fino a Bolzaneto;
  • A8: 1 controllo in direzione nord fino a Busto Arsizio e 2 fino a Origgio;
  • A10: 1 controllo tra Celle e Albisola in ambo le direzioni;
  • A13: 9 controlli in direzione nord fino a Padova Sud e 6 in direzione sud fino a Altedo;
  • A14: 14 controlli fino a Borgo Panigale e 12 in direzione sud fino a Bitonto;
  • A16: 1 controllo in direzione ovest fino a Baiano e 1 in direzione sud fino ad Avellino;
  • A23: 2 controlli attivi in direzione ovest fino a Carnia e 2 in direzione est fino a nodo A23-A4;
  • A26: 2 controlli in direzione nord fino a Broglio e 2 in direzione sud fino a Massimorisso;
  • A28: 1 controllo in direzione sud (Azzano Decimo – Villotta);
  • A30: 3 controlli in direzione nord fino all’allacciamento A30-A1 e 3 in direzione sud fino a Nocera Pagani;
  • A56: 2 controlli in direzione ovest fino ad Agnano e 2 in direzione est fino a Capodimonte.