Nicoletta Mantovani, i figli e una fortuna immensa: a chi è andato davvero il patrimonio di Luciano Pavarotti

La morte di Luciano Pavarotti ha lasciato un grande vuoto dentro ognuno di noi, ma la sua fortuna è rimasta, ed è stato molto complicato gestirla.

eredità di luciano pavarotti

Difficile che qualcuno non abbia mai sentito o almeno sentito parlare di Luciano Pavarotti. Si tratta del cantante italiano di più grande successo all’estero, una vera leggenda dell’opera lirica, che ha portato in scena capolavori immortali come La Tosca, Rigoletto, La Traviata e Pagliacci. Il grande tenore ha iniziato giovanissimo la sua carriera e si è esibito più volte sia a Carnegie Hall che al Metropolitan Opera House. Con oltre 100 milioni di copie vendute in tutto il mondo è, anche per vendite, tra i primissimi cantanti di ogni genere musicale. Vincitore di 6 Grammy Awards e di tantissimi altri importantissimi premi musicali in giro per il mondo. Pavarotti è stato anche benvoluto da tutti per le sue opere di beneficenza. Il progetto Pavarotti and Friends ha fatto il giro del mondo, coinvolgendo i più grandi artisti musicali di tutti i tempi per raccolte fondi e altri scopi umanitari.

Leggi anche: Imposta sui rifiuti non pagata, se l’importo è troppo alto la responsabilità è penale

eredità di luciano pavarotti

Come lui stesso ha affermato, Luciano Pavarotti nella sua vita ha avuto tutto, e non lo ha mai nascosto, anzi, ha fatto di tutto per mettere la sua fortuna a disposizione del prossimo. A dimostrazione di quanto grande fosse l’uomo Luciano Pavarotti c’è stata la grande commozione per la sua scomparsa nel 2007, che ha lasciato un vuoto profondo nel mondo della musica e nel cuore di tutti. Alla sua scomparsa però non sono mancati i problemi con la gestione della sua immensa fortuna terrena. Un patrimonio che sta tra i 200 e i 300 milioni di euro, a cui si aggiungono proprietà immobiliari sparse in giro per il mondo. Un patrimonio immenso che non ha mancato di destare qualche problema.

Leggi anche: Roma, anziana preleva i risparmi e li chiude nell’armadio. Poche ore dopo i 100 mila euro svaniscono nel nulla

Dal 2008, anno in cui è stato raggiungo l’accordo definitivo riguardo la suddivisione dei beni del cantante, non si sono mai placate, se non di recente, polemiche e pettegolezzi circa l’assegnazione. Il patrimonio di Luciano Pavarotti è stato diviso tra la moglie di Pavarotti, Nicoletta Mantovani, e le 4 figlie del cantante. Il 50% del patrimonio di Pavarotti è andato alla moglie, compresa la casa dove è abitato il cantante nei suoi ultimi giorni, con 21.000 mq di terreno e ristorante privato. Le figlie si sono poi divise il restante 50% del patrimonio.