Bonus pensioni, 655 euro a dicembre, ma devi avere i requisiti

Buone notizie per i pensionati che a luglio hanno ricevuto in automatico un bonus, in presenza dei requisiti previsti dalla legge. Si tratta del bonus pensioni.

Il bonus pensioni, detto anche bonus quattordicesima, è la possibilità di ottenere la quattordicesima per tutte le pensioni nel rispetto dei requisiti di età e di range reddituale. La misura ha fatto felice 3 milioni di italiani, pensionati, che a luglio 2021 hanno ricevuto l’incentivo, annunciato dall’Inps che ha erogato in maniera automatica la somma aggiuntiva entro il 31 luglio 2021. Per aver diritto al bonus bisogna aver compiuto sessantaquattro anni di età ed avere un reddito individuale complessivo compreso fra una volta e mezzo e due volte il trattamento minimo annuo che il Fondo pensioni elargisce ai lavoratori dipendenti, che per il 2021 ammonta alla cifra massima di 13.405,08 euro per la fascia più alta e 10.053,81 euro per la fascia reddituale che si colloca sotto la volta e mezzo il trattamento.

Leggi anche: Benzina, il distributore non è truccato: rassegnati fin da subito a pagare 5 euro in più per un pieno

Rientrano nei destinatari del beneficio anche pensionati che appartengano alla gestione dell’AGO, alla gestione sostitutiva, la gestione esclusiva. L’importo della quattordicesima varia in base alla fascia reddituale e agli anni contributivi ottenuti. La cifra massima è pari a 655 euro, superati i venticinque anni di contributi versati che diventano ventotto per i lavoratori autonomi – il bonus quattordicesima arriva all’importo di 655 euro. Il bonus potrà essere erogato a chi ha compiuto sessantaquattro anni a partire dal 1° agosto 2021 nel mese di dicembre 2021.

Leggi anche: Risparmio in cucina, come usare e rendere buono il cibo non scaduto che avevi gettato via ogni giorno

Gli importi calcolati saranno i seguenti:

  • 336 euro, se il richiedente possiede almeno quindici anni di contributi;
  • 420 euro, se il richiedente possiede più di quindici anni contributivi, ma non arriva a venticinque;
  • 504 euro, se il richiedente possiede più di venticinque anni contributivi.

I lavoratori autonomi dovranno possedere almeno diciotto o ventotto anni contributivi.

Le novità per dicembre

Inoltre, chi percepisce una o più pensioni, riceverà l’importo di 154,94€ come bonus aggiuntivo per il mese di dicembre destinato a tutti i pensionati che non ricevano trattamenti assistenziali. Restano escluse le invalidità civili, gli assegni e le pensioni sociali, oltre le pensioni di enti creditizi e dei dirigenti d’azienda con un importo inferiore ai 6850,85 euro. La cifra si aggiunge alla tredicesima prevista per i percettori di pensioni Inps. L’importo della tredicesima di dicembre spetta a tutti i pensionati INPS, anche a tutti coloro che percepiscono la pensione di invalidità o la pensione sociale. Con la comunicazione numero 1359 del 2021, l’INPS ha reso noto che non calcolerà più l’Irpef su dodici mensilità ma su tredici così da rendere la tassazione più omogenea ed importi più bassi rispetto al passato.