Se credi che nessuno controlla quanti contanti ritiri dal bancomat stai commettendo un errore. Pensaci e sai la risposta

Attenzione ai prelievi da bancomat e libretto, perché possono scattare controlli anche se non esistono limiti imposti dalla legge.

Il fisco è sempre pronto per effettuare controlli a sorpresa, soprattutto quando rileva movimenti anomali nei nostri conti correnti. La stretta, per recuperare tutto il sommerso, è sempre più forte ed ora entra nei controlli anche il prelevamento di denaro contante, sia da conto corrente che da libretto. Questo avvio di verifiche potrebbe colpire anche i piccoli contribuenti, che saranno sotto la lente di ingrandimento su ogni movimento.

Va ricordato che non esiste alcun limite di legge al prelievo di contanti, tuttavia esistono dei paletti che fanno poi scattare degli accertamenti e dunque controlli accurati, anche se non si sono commesse violazioni di legge. Ad esempio aziende e imprese ricevono controlli automatici quando superano la soglia di 1000 euro di contanti prelevati in un giorno, tramite bancomat, o si supera la soglia mensile di 5000 euro. Questi limiti scendono a dismisura per i cittadini privati, che dovranno stare attenti a non superare i limiti di solito stabiliti dal proprio istituto di credito, quindi tra i 500 e i 1000 euroo al giorno e i 2mila e 3mila euro al mese.

Attenzione ai prelevamenti troppo frequenti al bancomat: scattano i controlli del fiscocontrolli fisco sugli atm

LEGGI ANCHE: La moneta da due euro che hai in tasca potrebbe valerne duemila. Prima di spenderla, aspetta un attimo e controlla

Non pensiate che da queste verifiche siano fuori i libretti postali, perché l’Agenzia delle entrate verifica anche quelli. Anche se ne esistono di diversi tipi, ciascuno risponde a determinate regole e quindi anche limiti. Prendendo come esempio la categoria più diffusa, vale a dire quella “ordinaria”, nel caso in cui il prelievo di denaro contante avvenga direttamente presso lo sportello dell’Ufficio postale in cui si è aperto il proprio deposito, non esiste alcun importo massimo da rispettare.

LEGGI ANCHE: Licenziamenti: nel giorno in cui i Green Pass diventa obbligatorio 350 famiglie verranno messe in mezzo ad una strada

Nel caso in cui si decida di prelevare allo sportello, senza carta, il limite è comunque di 600 euro al mese, mentre per chi possiede una carta per prendere soldi al bancomat ha comunque un blocco dopo i 600 euro giornalieri e 2500 mensili.