Come fare soldi extra con il Reddito di Cittadinanza nel 2022?

È possibile fare soldi extra pur essendo beneficiari del Reddito di Cittadinanza nel 2022? Ecco cosa è permesso dalla legge

reddito.cittadinanza.bonus_missionerisparmio.it_25.01.2022
(foto: Pixabay)

Dopo l’approvazione della Legge di Bilancio 2022, il governo ha stanziato numerosi fondi economici destinati a finanziare alcuni bonus per i cittadini. I contribuenti, infatti, potranno valutare se accedere ad alcune agevolazioni messe a disposizione da parte dello stato.

Anche coloro che sono beneficiari del Reddito di Cittadinanza nel 2022, possono accedere ad alcuni bonus per fare soldi extra. In questo articolo ti vogliamo spiegare come funziona il bonus previsto per coloro che avviano un’attività nel 2022.

Bonus per avviare un’attività: ecco come funziona per i beneficiari del Reddito di Cittadinanza nel 2022

Coloro che sono beneficiari del Reddito di Cittadinanza nel 2022, possono decidere di mettersi in proprio e avviare un’attività. Questi potranno infatti presentare all’Inps una domanda per ottenere un bonus fino a 4.680€.

Tuttavia, è importante tenere a mente che ci sono dei precisi requisiti da rispettare. Primo fra tutti, un valore Isee da non superare. Si tratta quindi di un bonus molto favorevole per chi è disoccupato e vorrebbe avviare una propria attività. Vediamo quindi come funziona.

I beneficiari del Reddito di Cittadinanza nel 2022 possono richiedere all’Inps il nuovo bonus per avviare un’attività di lavoro autonomo. Può beneficiare del bonus anche chi vuole avviare un’attività di impresa o entrare in partecipazione al capitale di una cooperativa.

reddito.cittadinanza.bonus_missionerisparmio.it_25.01.2022
(foto: Pixabay)

Per ottenere il bonus bisogna soddisfare determinati requisiti. Il richiedente, infatti, deve avere un’attività nei primi 12 mesi di fruizione del Reddito. Inoltre, la sua attività in proprio non deve essere stata interrotta nei 12 mesi precedenti la domanda del sussidio. Infine, non deve essere componente di un nucleo familiare, beneficiario del Reddito, che ha già usufruito di questo bonus.

Ma a quanto ammonta il bonus? Secondo l’Inps, l’importo del nuovo incentivo dedicato a chi intende avviare una propria attività è di 4.680€. La cifra viene calcolata sulla base di un massimo di 6 mensilità della somma di reddito di RdC percepita.

Questo vuol dire che, il richiedente potrà ricevere 6 mensilità di reddito di cittadinanza che gli spetta, in un’unica soluzione. Tradotto in cifre, chi percepisce 600€ al mese di reddito, riceverà in un’unica soluzione 3.600€.

Il beneficiario riceverà l’accredito della cifra mediante bonifico sul conto corrente, o bonifico domiciliato. Per quanto riguarda, invece, le tempistiche di erogazione del bonus, si parla del secondo mese dalla data di presentazione della domanda.