Rincari del gas, arrivano bollette da 900 euro

Aumenti delle bollette di luce e gas. Arrivano importi da pagare per 900 euro e nessuna assistenza da parte dell’operatore. Compagnia di fornitori nell’occhio del ciclone.

Si scatena una bufera attorno all’impresa di fornitura di gas Facile Energy per le continue e insistenti proteste dei clienti. Il rincaro delle bollette delle ultime settimane hanno colpito duramente molti consumatori, che si sono ritrovati aumenti anche molto alti del prezzo di luce e gas. A questo ci si aggiungono anche di disservizi di alcune imprese di fornitura energetica che a causa della poca competenza e bassa rintracciabilità continuano a commettere errori su errori. Questo non sarebbe un problema se non ci rimettessero i clienti. Questo si concretizza con i molti clienti di Facile Energy, una compagnia di fornitura attiva in tutta Italia che ultimamente sta subendo le proteste di molti clienti per la loro bassissima reperibilità e inaffidabilità nei servizi.

In un periodo come questo, in cui ogni minuto di energia si paga caro, diventa indispensabile comunicare in maniera efficace la lettura del gas al proprio gestore, in modo da non pagare più di quando effettivamente utilizzato. La comunicazione tra consumatore e fornitore è quindi essenziale e sembra che Facile Energy manchi di questa comunicazione. Almeno questo è quanto dichiarano i molti clienti scontenti del servizio. Molte letture autonome del contatore del gas, pur consegnate al fornitore, sembra non siano mai arrivate o siano state totalmente ignorate da Facile Energy, che ha in seguito mandato le bollette da pagare sui consumi stimati da loro stessi. Questo ha portato a bollette salatissime, anche al di sopra dei 900 euro.

Le storie raccontate dai clienti Facile Energy sono molte e tutte con un unico comun denominatore della mancanza di comunicazione. Le letture autonome del contatore raramente arrivano a destinazione, e quando il cliente cerca di mettersi in contatto con l’azienda per chiedere spiegazioni, i tentativi vengono totalmente ignorati. Molti clienti raccontano di aver atteso dei mesi prima che qualcuno rispondesse alle loro richieste.