Pensioni, ecco come cambia il calendario dei pagamenti

Abituati ormai al calendario anticipato del pagamento delle pensioni dello stato di emergenza, potremmo esserci dimenticati di come vengono pagate normalmente. Ecco il calendario aggiornato da maggio.

Durante i mesi di pandemia, con lo stato di emergenza e le possibilità altissime di essere contagiati, l’INPS ha deciso di cambiare il calendario del pagamento delle pensioni in modo da evitare la possibilità di contagio. Il calendario dello stato d’emergenza prevedeva che chi aveva scelto di andare a ritirare l’importo delle pensione allo sportello delle Poste, avrebbe ricevuto la sua pensione in anticipo rispetto all’ordinario. I pensionati avrebbero potuto andare allo sportello delle Poste fino a 1 settimana prima del primo giorno bancabile del mese della pensione, secondo un calendario stabilito dall’ordine alfabetico. In questo modo, aumentando i giorni di consegna, si faceva si che non si creassero file eccessivamente lunghe agli sportelli, con la possibilità per i pensionati di contrarre il Covid-19.

Lo stato di emergenza è terminato il 31 marzo e la mensilità di aprile è stata l’ultima pagata con questa modalità. Da lunedì 2 maggio si è tornati al pagamento regolare delle pensioni, a partire dal primo giorno bancabile di ogni mese. Si torna quindi alla calanderizzazione pre-covid, con lo stesso calendario delle pensioni che si avrebbe avuto in condizioni normali. Questo cambierà solamente per coloro che hanno scelto il pagamento della pensione presso lo sportello postale, mentre per chi ha richiesto l’accredito sul conto corrente o il ritiro allo sportello ATM non cambierà nulla. Costoro continueranno a poter ricevere il pagamento della pensione nella modalità scelta e senza nessuna modifica nel calendario.

Poste Italiane ha quindi reso noto il calendario di pagamento delle pensioni per tutti coloro che andranno a ritirare l’importo allo sportello delle Poste. Partendo dal primo giorno bancabile di maggio (quindi lunedì 2 maggio) si procederà in ordine alfabetico per tutta la settimana successiva:

  • Lunedì 2 maggio: cognomi dalla A alla B;
  • Martedì 3 maggio: cognomi dalla C alla D;
  • Mercoledì 4 maggio: cognomi dalla E alla K;
  • Giovedì 5 maggio: cognomi dalla L alla O;
  • Venerdì 6 maggio: cognomi dalla P alla R;
  • Sabato 7 maggio (solo la mattina): cognomi dalla S alla Z.