730, come recuperare i 100 euro che credevi di aver perduto

Esiste un modo piuttosto efficace per recuperare il bonus 100 euro che credevi aver perduto con la compilazione del modulo 730

È iniziato il periodo utile alla compilazione del modello 730. Tutti i lavoratori dipendenti potranno accedere al modulo attraverso il sito internet dell’Agenzia delle Entrate e procedere con la dichiarazione dei redditi. Mediante questo processo si può fare richiesta per ottenere bonus in detrazione fiscale o direttamente in busta paga.

(ANSA/STRINGER)

È il caso del bonus 100 euro che viene erogato per i lavoratori dipendenti che soddisfano determinati requisiti. Possono accedervi, infatti, coloro che percepiscono non più di 15mila euro all’anno. Ecco come recuperare il bonus 100 euro che credevi perduto.

Ecco come recuperare il bonus di 100 euro con il 730

Sono state approvate alcune novità riguardo il tetto dei redditi utile a ricevere il bonus di 100 euro, così come le modalità di erogazione dell’importo. Inoltre, ci sono alcune categorie di lavoratori che possono recuperare il bonus di 100 euro non versato in busta paga, grazie alla compilazione del 730 mediante detrazione fiscale.

Possono ricevere il bonus di 100 euro in busta paga tutti i lavoratori che dimostrano di avere un reddito non superiore a 15mila euro e a coloro per cui l’imposta lorda è superiore alla detrazione per lavoro dipendente in 730. Verrà quindi riconosciuto un importo pari alla differenza tra la somma delle detrazioni d’imposta e l’imposta lorda.

Per calcolare l’imposta lorda riferita al 2022 è necessario fare riferimento alle nuove aliquote Irpef. Quest’ultime, per il 2022, sono confermate al 23% per quanto riguarda i redditi fino a 15mila euro, mentre hanno subito delle modifiche, rispetto al 2021, i redditi da lavoro dipendente.

(Pixabay)

Coloro che percepiscono, quindi, un reddito tra 15mila e 28mila euro avranno la possibilità di scegliere se chiedere e ottenere dal datore di lavoro il bonus da 100 euro direttamente in busta paga o richiedere la detrazione fiscale.

Nell’ultimo caso si dovrà quindi attendere il calcolo nel momento della compilazione del 730 e della dichiarazione dei redditi. Dunque il lavoratore che soddisfa i requisiti appena elencati avrà due possibilità di recuperare e richiedere il bonus di 100 euro, grazie alle recenti modifiche approvate.

Impostazioni privacy