Pensioni e Reddito di Cittadinanza, ecco le date di giugno

Partono gli appuntamenti per il ritiro della pensione nel mese di giugno. Ecco il calendario per assegni pensionistici e Reddito di Cittadinanza

Anche questo mese, sarà possibile ritirare la propria pensione e l’importo del Reddito di Cittadinanza presso gli sportelli di Poste Italiane. In questo periodo particolarmente difficile, causato dalle impennate dei prezzi di materie prime ed energia, è assolutamente fondamentale sapere quando potere ritirare il denaro necessario alla sopravvivenza.

(ANSA/GIUSEPPE LAMI)

Ragion per cui, in molti aspettano con insistenza il momento in cui potranno recarsi presso uno degli sportelli di Poste italiane e ritirare il proprio denaro. Ecco, dunque, il calendario in cui si potrà ritirare la propria pensione e quando sarà possibile prelevare l’importo del Reddito di Cittadinanza.

Reddito di Cittadinanza e Pensione, ecco il calendario

Quando su potrà ritirare la pensione e il Reddito di Cittadinanza nel mese di giugno? In molti si stanno facendo questa domanda, soprattutto alla luce dei repentini aumenti dei prezzi di energia e carburanti. Il caro vita, infatti, ha causato un impoverimento delle famiglie italiane, che ad oggi necessitano di maggiore liquidità per affrontare le normali spese quotidiane.

Dal 1° giugno 2022, le pensioni potranno essere accreditate per tutti coloro che ne hanno diritto sui propri conti correnti bancari o postali e sui libretti di risparmio. Tuttavia, è sempre possibile recarsi presso gli uffici di Poste italiane e ritirare la pensione in contanti presso uno degli sportelli.

(ANSA)

In quest’ultimo caso, prima di recarsi in uno dei 12.800 uffici postali sarà necessario controllare e rispettare la turnazione rigorosamente in ordine alfabetico. Tenendo conto del giorno di festa del 2 giugno, il calendario partirà dal 1° del mese, proseguendo dal giorno 3 in poi. Di seguito il calendario:

  • Mercoledì 1° giugno: cognomi dalla A alla B;
  • Venerdì 3 giugno: cognomi dalla C alla D;
  • Sabato 4 giugno: cognomi dalla E alla K;
  • Lunedì 6 giugno: cognomi dalla L alla O;
  • Martedì 7 giugno: cognomi dalla P alla R;
  • Mercoledì 8 giugno: cognomi dalla S alla Z.

Per quanto riguarda, invece, il Reddito di Cittadinanza, i percettori che vorranno prelevare gli importi avranno a disposizione due date utili alla ricarica mensile. La prima data utile è quella del 15 giugno, riservata ai cittadini che riceveranno la ricarica per la prima volta, per chi ha rinnovato la domanda dopo 18 mesi e per chi deve ricevere gli arretrati. La seconda data utile è quella del 27 giugno, a cui possono accedere tutti gli altri aventi diritto.