Pensioni, conto alla rovescia: chi fra pochi giorni tirerà un respiro di sollievo

Buone notizie per i titolari di pensioni. Il prossimo mese di luglio sarà decisamente più ricco del solito per i pensionati. Previsto un maxi assegno.

Bonus 200 euro in arrivo ai pensionati. E’ iniziato il conto alla rovescia per i pensionati ma anche per lavoratori dipendenti e precettori Reddito di Cittadinanza. Il 1°luglio 2022 ai titolari di pensione con un reddito annuo non superiore ai 35mila euro arriva un bonus da 200 euro. E’ un’indennità una tantum varata dal Governo Draghi all’interno del Decreto Aiuti per combattere l’inflazione galoppante che sta aumentando il prezzo dei beni. Vediamo nel dettaglio cosa prevede il bonus per i pensionati.

Bonus 200 euro per i pensionati

I lavoratori dipendenti, i pensionati ed i precettori del Reddito di Cittadinanza non dovranno presentare nessuna domanda per ricevere il bonus nel mese di luglio. I 200 euro verranno automaticamente accreditati in busta paga, sul cedolino pensione e sulla carta RdC. Il mese di luglio sarà ricco più ricco degli altri per i pensionati che oltre al bonus di 200 euro e la pensione mensile, riceveranno in pagamento anche la quattordicesima. Tutti i pensionati con un reddito inferiore ai 13.659,88 euro hanno diritto a ricevere questo assegno in più oltre la tredicesima mensilità.

pensioni doppie
pensioni doppie / Fonte: Pexels

Cosa è la quattordicesima?

La quattordicesima mensilità è il diritto per un lavoratore o pensionato di ricevere uno stipendio o un assegno pensione in più, oltre alla tredicesima mensilità. Questa mensilità viene generalmente erogata nel mese di Luglio. Al contrario della tredicesima, l’elargizione della quattordicesima non è obbligatoria: è prevista solo in alcuni settori, e dipende dal contratto collettivo di riferimento.

La principale differenza tra la tredicesima e la quattordicesima mensilità riguarda i loro beneficiari. La tredicesima mensilità è prevista per tutti i settori e per qualsiasi lavoratore. All’opposto, la quattordicesima è prevista solo per i lavoratori di determinati settori.

La quattordicesima INPS spetta ai pensionati almeno 64 anni di età e con un reddito complessivo fino a un massimo di 2 volte, il trattamento minimo annuo.

Quando si ritira pensione a luglio 2022?

L’accredito di tutte le pensioni erogate dall’INPS per il mese di luglio partirà dal giorno 1. Dal mese di aprile sono stati sospesi i pagamenti anticipati presso Poste Italiane.