Governo, gli aiuti non sono finiti. Cosa devi sapere del nuovo bonus di 550 euro

Non solo bonus da 200 euro. Ecco cosa devi sapere del nuovo bonus di 550 euro erogato dal governo italiano

È tempo di bonus. In questo momento particolarmente difficile per l’Economia di questo Paese, è facile esultare per l’arrivo di aiuti economici ed incentivi da parte del Governo. L’inflazione causata dall’aumento dei prezzi ha infatti provocato gravi disagi tra i nuclei familiari italiani, a cui è necessario porre rimedio.

(Riccardo Antimiani/ANSA)

Se a luglio è atteso il tanto famigerato bonus di 200 euro, i cittadini devono sapere che non sarà l’unico aiuto economico. Sono previsti, infatti, anche altri incentivi e bonus erogati direttamente dallo Stato: aiuti assolutamente da non buttare in questo particolare periodo difficile. Ecco, quindi, cos’è il bonus di 550 euro.

Bonus da 550 euro, ecco cos’è

Oltre al bonus di 200 euro, il governo erogherà anche il bonus di 550 euro. Si tratta di un importo una tantum per dare una mano ad alcuni lavoratori. Secondo ciò che viene incluso nella Legge di bilancio 2022, arriverà presto anche questo bonus, che permetterà a molti cittadini di resistere a questo periodo di difficoltà.

Secondo quanto riportato da Il Giornale, il ministro del Lavoro, Andrea Orlando l’Inps e i sindacati stanno lavorando per definire la platea dei beneficiari, il quale verrà dato solo ad alcune particolari categorie che, nel 2021, hanno lavorato con un contratto part time verticale ciclico.

Secondo il ministro, presto verranno definite maggiori informazioni riguardo l’operatività del bonus; tuttavia, ancora non si conoscono le date, le modalità di erogazione e la vera platea dei beneficiari. Dunque, si procederà a realizzare una norma in collaborazione con l’Inps, in modo da individuare la platea dei beneficiari.

(ANSA/LUCA ZENNARO)

Le risorse messe in campo dal governo per sostenere il bonus di 550 euro ammonteranno a circa 30 milioni di euro. Dunque, chi ha effettuato i calcoli riguardo l’erogazione dell’aiuto economico, parla di una platea che ammonterà a circa 55mila percettori.

Quindi, dopo il bonus da 200 euro previsto già dal mese di luglio, il governo italiano potrebbe erogare un ulteriore bonus di 550 euro pensato per una particolare categoria di lavoratori. Si tratta di sostegni economici molto importante per i nuclei familiari in difficoltà.