Assegno INPS, le date del pagamento di luglio

Sono state rese note le date dei pagamenti di luglio 2022 per quanto riguarda tutti gli assegni INPS

L’Assegno unico e universale è un sostegno economico alle famiglie, un assegno mensile. Viene attribuito per ogni figlio minorenne a carico, a partire dal settimo mese di gravidanza, fino alla maggiore età e, in determinate condizioni, fino al compimento dei 21 anni di età. Chi richiede l’assegno deve essere in possesso congiuntamente dei seguenti requisiti di cittadinanza, residenza e soggiorno:

  • cittadino italiano o di uno Stato membro dell’Unione europea, o suo familiare, con diritto di soggiorno, o sia cittadino di uno Stato non appartenente all’Unione europea con permesso di soggiorno UE;
  • sia soggetto al pagamento dell’imposta sul reddito in Italia;
  • deve avere residenza e domicilio in Italia;
  • Sia o sia stato residente in Italia da almeno due anni, anche non continuativi; sia titolare di un contratto di lavoro a tempo indeterminato o a tempo determinato di durata almeno semestrale.

Assegno unico, per alcuni figli non ci saranno limiti di età

Quali sono gli importi dell’assegno unico 2022?

Da 50 a 175 euro mensili per ogni figlio minorenne e da 25 a 85 per figli maggiorenni fino ai 21 anni, calcolati sulla base dell’ISEE.

A questi importi si aggiungono varie maggiorazioni:

  • per ogni figlio successivo al secondo
  • figli con disabilità
  • madri di età inferiore ai 21 anni
  • nuclei familiari con due percettori di reddito
  • famiglie numerose con quattro o più figli.

Maggiorazione transitoria per famiglie con ISEE inferiore 25mila euro che nel 2021 hanno percepito l’assegno per il nucleo familiare.

Assegno unico 2022: date pagamenti luglio

Chi ha presentato domanda a luglio non ha diritto a ricevere gli arretrati previsti. Per averli bisognava fare domanda arretrati entro lo scorso 30 giugno. Le erogazioni del bonus figli avverranno con date differenti in base alla data di presentazione della domanda: come sempre, INPS carica le date di lavorazione sul fascicolo previdenziale.

I pagamenti dell’assegno unico relativi al mese di giugno 2022 su domanda, ovvero per i nuclei familiari che non percepiscono il reddito di cittadinanza, sono già partiti da venerdì 8 luglio 2022 e si protrarranno anche nella settimana successiva. Alcune famiglie potrebbero aver ricevuto il pagamento lunedì 11 luglio 2022 attorno alle ore 18, oppure martedì 12 o mercoledì 13 luglio 2022.

È in arrivo dal 14 al 30 luglio 2022, invece, la mensilità di assegno unico riferita al mese di luglio 2022 per tutte le famiglie che hanno presentato la domanda entro i termini fissati dall’INPS.