600 euro di bonus, hai tempo fino al 27 giugno

Non c’è più molto tempo per usufruire di uno dei bonus messi a disposizione dal governo: come fare la domanda e ottenerlo subito

E’ stato pubblicato in gazzetta ufficiale il decreto attuativo che ha stabilito le modalità di presentazione della domanda per accedere al cosiddetto bonus psicologo. E’ stata specificata anche l’entità dello stesso e i requisiti, anche reddituali, per la sua assegnazione. I fondi stanziati per l’anno 2022 corrispondono alla cifra di 10 milioni di euro e il bonus non è comunque ancora operativo.

Spetta all’Inps e al Ministero della salute comunicare la data dalla quale sarà finalmente possibile presentare la domanda per ottenere l’incentivo e potrebbe esserci tempo anche fino a settembre. Ma andiamo a vedere nel dettaglio in cosa consiste e a chi è garantito questo tipo di sostegno.

Bonus psicologo, come e quando ottenerlo

Il bonus psicologo è un contributo che spetta ai soggetti che, a causa dell’emergenza Covid e delle relative misure di contenimento attuate dal governo, soffrano ora di un qualche disturbo mentale, e che quindi abbiano bisogno delle cure di uno specialista. L’entità dell’indennizzo dipende dalla situazione reddituale del contribuente e non spetta a chi abbia un Isee superiore ai 50mila euro.

La comunicazione della data a partire dalla quale sarà possibile presentare la richiesta per il beneficio verrà data entro il prossimo 27 luglio. Da quel momento si avranno a disposizione 60 giorni di tempo per poterla presentare. Si calcola quindi che il termine pe la presentazione delle istanze dovrebbe scadere vero la fine di settembre.

Vediamo allora come va presentata la suddetta domanda. La si deve formulare esclusivamente in modalità telematica, dalla piattaforma che verrà messa a disposizione dall’Inps, tramite SPID, CIE o CNS. Oppure attraverso il contact center di Inps. Il richiedente dovrà poi seguire un preciso iter per ottenere il bonus e dovrà utilizzare il voucher entro 180 giorni.