Bonus bollette per l’autunno: attenzione alla data di presentazione dell’Isee

È importante fare attenzione alla data di presentazione dell’Isee per coloro che voglio usufruire del bonus bollette per l’autunno

La stagione fresca si avvicina e, viste le avvisaglie che da mesi si affacciano sul nostro Paese, ci attende un inverno piuttosto freddo. Se dal punto di vista meteorologico è ancora presto per fare previsioni, da quello geopolitico è già possibile intravedere una crisi per i Paesi europei che avrà al centro l’energia.

(Ansa/ Luca Zennaro)

Le minacce di Putin, infatti, si sono trasformate (almeno parzialmente) in vere e proprie azioni, con il blocco del gas che ha gettato nel panico molti Paesi, tra cui anche Germania e Italia. Tuttavia, il governo ha pensato di stanziare alcuni fondi per dare una mano a chi avrà più bisogno.

Ecco perché è importante fare attenzione alla data di presentazione dell’Isee per coloro che vogliono usufruire del bonus bollette per l’autunno.

Attenzione alla data di presentazione Isee per il bonus bollette

Il bonus bollette 2022 consiste in uno sconto diretto sulla fattura per coloro che soddisfano determinati requisiti. È importante, infatti, fare attenzione alla data di presentazione Isee per il bonus bollette, in quanto vi sono particolari elementi da soddisfare.

Possono infatti accedere e richiedere il bonus bollette per il primo trimestre 2022, con un Isee non superiore a 8.265€. inoltre, possono richiederlo i nuclei familiari con almeno 4 figli a cario e con un Isee di massimo 20.000€. Infine, potranno richiederlo i percettori di pensione o reddito di cittadinanza.

(Ansa/Guido Montani Fargna)

È necessario, dunque, fare particolare attenzione alla questione dell’Isee. Oltre alla soglia massima, è importante tenere d’occhio la data di presentazione della situazione patrimoniale ed economica. Grazie all’introduzione del decreto energia, la soglia Isee utile a ricevere lo sconto su luce e gas è stata alzata da 8.265€ a 12.000€. Inoltre, il limite Isee verrà applicato dal 1° aprile 2022 fino al 31 dicembre 2022.

È importante ricordare che non vi è una procedura specifica da seguire per ottenere il bonus bollette. A partire dal 1° gennaio 2021, infatti, tutto avverrà in automatico. Il cittadino non dovrà fare altro che presentare (come tutti gli anni) la Dsu per l’Isee e, in caso in cui i requisiti vengano soddisfatti, si attiverà lo sconto in bolletta.