Bonus extra fino a 400 euro per tre anni. Le novità arrivano dai comuni

Spesso le novità arrivano dai comuni. Ecco un bonus extra fino a 400 euro per tre anni per alcune categorie

Esiste la possibilità di ottenere un bonus da 100 a 200 euro per coloro che adottano un gatto. È questa la possibilità che ha voluto offrire ai propri cittadini un Comune italiano nel bresciano che è particolarmente intenzionato a risolvere il problema del sovraffollamento in canili e gattili.

(Flickr)

Si tratta del Comune di Castel Mella e l’intervento è mirato a risolvere il problema dei pochi posti presenti ne gattili e canili comunali. I cittadini, dunque, potranno avere la possibilità di adottare un animale domestico usufruendo direttamente di un bonus extra fino a 400 euro. Ecco come funziona.

Ecco come funziona il bonus extra fino a 400 euro

Sarà possibile fare richiesta per ottenere il bonus extra per coloro che decidono di adottare un cane o un gatto presso le strutture comunali, a partire dal 1° gennaio 2022. Si potrà presentare la domanda per un solo nucleo familiare e per un solo animale. Inoltre, l’importo del bonus cambierà rispetto all’età dell’animale.

Nello specifico, verranno erogati 100 euro nel caso in cui si tratti di un’adozione di un cucciolo entro un anno di età; 150 euro per un animale tra uno e sette anni; 200 euro dai sette anni in su.

Ma non solo, chi fa domanda dovrà garantire di avere a disposizione un ambiente ritenuto idoneo a possedere l’animale adottato. Inoltre, il cittadino dovrà impegnarsi a curare il benessere dell’animale e non deve aver ricevuto condanne penali in materia di maltrattamento degli animali.

(Ansa/ Polizia Roma Capitale)

Il Comune potrà inoltre effettuare controlli sulle condizioni di salute dell’animale adottato, anche dopo un certo periodo dall’adozione. Il sindaco Giorgio Guarnieri, primo cittadino di Castel Mella, ha dichiarato che il provvedimento attuato dal Comune rappresenta un gesto di responsabilità e attenzione rispetto ad un fenomeno sempre più attuale.

Sempre in tema di bonus animali, l’Unione montana dei Comuni del Mugello hanno erogato un bonus extra di 400 euro dedicato a coloro che decidono di adottare animali senza una dimora. Potranno usufruire coloro che hanno la residenza nei comuni di Barberino di Mugello, Borgo San Lorenzo, Firenzuola, Palazzuolo sul Senio, Scarperia, Dicomano, Marradi e Vicchio.

Impostazioni privacy