Bollette ultima spiaggia, ora si pensa di scollegare il gas dall’elettricità

Continuano le difficoltà per gli italiani riguardo le bollette. Ora l’ultima idea è quella di scollegare il gas dall’elettricità. Ecco tutte le informazioni

La crisi dell’energia è solo all’inizio ma cittadini e imprese italiane sono ormai già nel panico. Le difficoltà riguardo l’approvvigionamento e l’aumento dei prezzi del gas stanno infatti creando una tempesta perfetta che metterà in seria difficoltà la maggior parte dei Paesi dell’Unione Europea. Sarà dunque compito della politica cercare di risolvere il problema.

(Ansa/ Folco Lancia)

Negli ultimi giorni, infatti, sono in molti ad avanzare delle proposte con lo scopo di attuare strategie efficaci in grado di risolvere il problema. Ma la questione del gas rischia di essere una faccenda incredibilmente complessa da gestire. Mentre continuano le difficoltà riguardo le bollette, però, l’ultima idea è quella di scollegare il gas dall’elettricità. Ecco tutte le informazioni.

Scollegare il gas dall’elettricità, ecco l’ultima proposta riguardo le bollette

Con l’arrivo dell’autunno, aumentano i timori di cittadini e imprese per un caro bollette che potrebbe fare male sul serio alle tasche degli italiani e al fatturato di moltissime aziende. Dal mese di agosto, infatti, in Italia si è assistito ad un rincaro delle bollette di circa il 100%, con conseguenze pesantissime per le attività energivore, ora a rischio chiusura.

Nonostante Mario Draghi, e ora la gran parte dei partiti politici, invochino l’attuazione di un tetto europeo al prezzo del gas, questa non sembra essere la strada più percorribile a breve. Mentre il tempo diventa sempre meno per affrontare con successo il problema, il governo tedesco ha optato per una possibile alternativa: scollegare il gas dall’elettricità per quanto riguarda la decisione dei prezzi. E sembra essere una possibile soluzione anche per quanto riguarda il nostro Paese.

(Ansa/ Massimo Percossi)

Il prezzo all’ingrosso del gas viene stabilito sul mercato olandese, dove vengono scambiati i Ttf, ovvero i contratti del gas. Tuttavia, ogni tipo di energia viene pagato al prezzo massimo che viene stabilito per uno di questi. Dunque, anche gli altri tipi di energia (incluse quelle ecologiche) verranno pagate secondo gli stessi prezzi del gas.

Poche settimane fa, il prezzo del gas era poco inferiore a 340 euro per megawattora, mentre sta leggermente scemando negli ultimi giorni. Tuttavia, il trend in aumento continua ad esserci, soprattutto se viene considerato il fatto che un anno fa il prezzo non superava i 50€ a megawattora.