730, c’è un bonus in detrazione che ti fa risparmiare 1000 euro

Novità nel modello 730/2022: si può risparmiare una bella somma

Detrazione di 1.000 euro nel modello 730. A partire dal mese di giugno sono partiti i rimborsi delle dichiarazioni dei redditi nei confronti di quei contribuenti risultanti in credito con il Fisco. Il conguaglio a credito non vale per tutti. Infatti chi risulta essere invece a debito con le addizionali e le imposte nei confronti del Fisco riceverà delle trattenute in busta paga o sul cedolino mensile della pensione. Per il rimborso o la trattenuta non esiste una data precisa. Chi ha presentato prima la dichiarazione riceverà prima il maggior credito in busta paga o sul cedolino pensione. Ricordiamo che c’è tempo fino al 30 settembre 2022 per fare la dichiarazione. Chi invierà modello 730 a settembre avrà tra ottobre e novembre l’eventuale conguaglio.

bonus musica
bonus musica

Bonus 1.000 euro modello 730/2022: cosa si tratta?

Si ha diritto a questo bonus per i costi sostenuti per lo studio della musica dei ragazzi e delle ragazze tra i 5 e i 18 anni. Ma non si tratta di un beneficio riconosciuto in maniera universale. Sono i contribuenti che hanno un reddito fino a 36.000 euro possono usufruirne. Si tratta di una novità assoluta per quanto riguarda la dichiarazione dei redditi 2022.

Per poter inserire le spese relative allo studio della musica nel modello 730/2022 e beneficiare della detrazione del 19 per cento, è necessario rispettare una serie di requisiti:

  • il reddito complessivo non deve essere superiore a 36.000 euro;
  • i ragazzi e le ragazze per cui sono stati sostenuti i costi di iscrizione e abbonamento devono avere un’età compresa tra i 5 e i 18 anni;
  • l’iscrizione annuale o l’abbonamento devono riguardare: conservatori di musica, istituzioni di alta formazione artistica, musicale e coreutica, scuole di musica iscritte nei registri regionali, cori, bande e scuole di musica riconosciuti da una pubblica amministrazione, per lo studio e la pratica della musica;
  • il pagamento deve essere stato effettuato con mezzo tracciabile.

730, i modelli sono già disponibili. Cosa devi sapere per non fare errori

Come fa valere la detrazione del bonus musica?

Per ottenere la detrazione è necessario compilare il Quadro E – Oneri e Spese, con la compilazione dei righi da 8 a 10. L’agevolazione viene identificata con il codice 45. Nel caso in cui la stessa debba essere fatta valere in favore di più minori, per ognuno di essi occorre replicare i righi da 8 a 10, inserendo sempre lo stesso codice tributo, cioè 45, e inserendo la spesa sostenuta per ognuno di essi.

Se la detrazione è fruita in maniera ripartita, ad esempio tra due genitori, ogni genitore nella dichiarazione 730/2022 deve indicare la percentuale di detrazione di cui intende avvalersi. Ricordiamo comunque che per ogni corso, anche se la detrazione è fruita in modalità ripartita, l’ammontare massimo di spesa agevolabile resta 1.000 euro.