Bonus, il Governo trova altri 50 euro. Ma serve l’ISEE

Arriva la ricarica per un bonus molto caro agli italiani. Per tutti coloro che hanno la possibilità di presentare un documento ISEE ci saranno 50 euro in regalo dallo Stato. Il bonus è valido in particolare per gli anzianti sopra i 70 anni.

Viene rinnovato il bonus di 50 euro per cambiare la televisione. Un bonus molto apprezzato e molto richiesto dagli italiani in una fase in cui ogni nuovo acquisto potrebbe essere un sacrificio notevole in termini economici. La possibilità di risparmiare 50 euro sull’acquisto di un nuovo apparecchio televisivo o su un decoder può essere decisiva.

Foto ANSA

Il bonus previsto è stato già attivo per diverso tempo nel 2021 quando c’è stata la transiziona alle nuove frequenze televisive da parte degli emittenti, con l’obbligo di tutti a cambiare il proprio sistema di ricezione per poter vedere i canali televisivi nazionali.

Bonus, il Governo trova altri 50 euro. Ma serve l’ISEE

La necessità di tutti di adeguarsi a qualcosa di non richiesto ha spinto lo Stato a inserire un bonus appositamente per aiutare i contribuenti ad acquistare un televisore o un decoder capace di ricevere il nuovo segnale, con un occhio di riguardo per gli over 70.

Ecco quindi che entra in scena il Bonus Tv, il bonus di 30 euro sull’acquisto del nuovo dospositivo. Con il nuovo decreto Aiuti Bis è stato aumentato il bonus da 30 a 50 euro. A questo si aggiunge anche il Bonus rottamazione per la restituzione di un vecchio apparecchio televisivo. Questo è pari al 20% del prezzo del nuovo televisore acquistato, con il massimo importo fissato a 100 euro. Questo secondo bonus è spendibile soltanto una volta per ogni nucleo familiare. Inoltre, a differenza del bonus tv, il bonus rottamazione può essere utilizzato a prescidere dall’ISEE.

Foto ANSA

Il documento ISEE familiare di chi richiede il nuovo bonus tv non deve essere superiore a 20.000 euro nel 2022. Inoltre alla richiesta per il contributo deve essere allegata anche una copia di un documento di identità valido. Si attende una eventuale ulteriore comunicazione da parte del Ministero per questo bonus. Non è infatti specificato se questo bonus possa essere usato solo per i decoder o per i televisori, o anche per le parabole.