Bollette raddoppiate dal 1 ottobre: così le famiglie italiane entrano in guerra

A partire dal 1 Ottobre le bollette saranno raddoppiate: è il caso di dire che le famiglie si apprestano ad entrare in guerra.

Gli aumenti dei costi delle bollette sono oramai una costante e tra l’altro non accenneranno la loro corsa. A partire dal mese di Ottobre, infatti, sono stati annunciati degli aumenti relativi all’energia elettrica compresi tra il 60 e il 100 per cento.

bollette raddoppiate

In poche parole, quello in atto non sarà un autunno facile e neppure l’inverno si preannuncia essere particolarmente sereno.

Bollette raddoppiate dal 1 ottobre:

Le famiglie italiane, infatti, saranno chiamate a fare i conti con un aumento in bolletta che potrà anche raddoppiare. Al momento non è ancora chiaro quale sarà la reale entità degli aumenti tuttavia Stefano Besseghini di Arera, Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente, ha confermato l’ipotesi che i rialzi possano essere più del doppio. A tal proposito, l’aggiornamento ultimo delle tariffe risalente al 1° luglio era stato particolarmente favorevole nel caso del mercato tutelato. I rincari infatti erano stati rinviati ancora di un altro trimestre. Ma questa volta il discorso cambia e dunque bisognerà affrontare gli aumenti delle materie energetiche e le relative speculazioni che come, durante ogni crisi, non sono tardate ad arrivare.

In poche parole, dal 1 Ottobre le tariffe si dovrà procedere con l’aggiornamento che dovrà quindi contemplare gli aumenti che non hanno ancora fatto il loro approdo in bolletta. Chiaramente lo scenario che va delineandosi è particolarmente nefasto per le famiglie italiane ma anche per le aziende che difatti in molti casi saranno costrette alla chiusura permanente o quantomeno temporanea. In un simile contesto, non resta che auspicare un intervento incisivo da parte del nuovo Governo guidato da Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia. Molti italiani infatti sono in attesa di capire quali saranno gli interventi che saranno messi in atto per far fronte ad una serie di questioni particolarmente importanti qual è ad esempio quello relativo al carovita. Gli italiani di fatto dopo le conseguenze causate dalla pandemia si sono viste costrette a fare i conti con un’altra emergenza causata dallo scoppio della guerra in Ucraina, con effetti davvero devastanti sulla loro economia familiare.