Economia di guerra: bollette, carovita e pensioni: cosa sarà costretta a fare Giorgia Meloni

Dopo la vittoria alle elezioni politiche Giorgia Meloni si troverà ad affrontare una situazione complessa che costringe il Paese ad entrare in una vera e propria economia di guerra a causa delle bollette, del carovita e delle pensioni.

Con la vittoria del centrodestra alle elezioni del 25 Settembre che ha visto il partito di Giorgia Meloni affermarsi come primo partito d’Italia, in molti si domandano quale sarà la priorità del nuovo Governo una volta insediatosi in Parlamento.

Giorgia Meloni

In particolare, gli italiani si stanno chiedendo quali saranno le mosse del governo in merito ad alcune questioni di estrema importanza come quella dei rincari della benzina. In particolare, tra gli interventi più urgenti c’è sicuramente la proroga del taglio delle accise di 30 centesimi a litro. Molto probabilmente, il nuovo Governo opterà per un rinnovo che durerà fino alla fine di Ottobre. Senza contare poi l’inflazione che sta indebolendo sempre di più il potere d’acquisto delle famiglie italiane che oramai sono praticamente schiacciate dalla situazione. Con il nuovo anno, poi, ci sarà anche il tema delle pensioni da affrontare dal momento che sono in scadenza sia Quota 102 che l’Ape Sociale. Molti lavoratori, infatti, sono curiosi di sapere quale sarà il loro destino. Chiaramente un altro tema scottante è rappresentato dal caro bollette che sta pesando non solo sulle famiglie ma anche sulle aziende. A tal proposito, molte di queste sono a rischio chiusura e per questo ci si chiede in che modo si deciderà di affrontare il problema.

Sono molti gli italiani che attendono anche di capire quale sarà il destino del Superbonus 110 % che già durante il Governo di Mario Draghi è stato sottoposto a numerose modifiche. Lo stesso ex Presidente della Banca Centrale infatti durante una seduta in Commissione Europea aveva fatto sapere di essere particolarmente contrario alla misura per via delle numerose truffe che sono state consumate a partire dalla sua introduzione. In ogni caso, non c’è dubbio che la situazione che sarà chiamata ad affrontare Giorgia Meloni è tutt’altro che semplice. E’ anche vero però che molti italiani ripongono grandi aspettative su di lei per cui dovrà fare in modo di soddisfarle.