Così la crisi del gas travolge le Pensioni

La crisi del gas sta per travolgere le Pensioni: ecco qual è il rischio che corrono milioni di italiani.

I pensionati stanno soffrendo per l’aumento dei prezzi di questi mesi e la situazione non fa altro che peggiorare. La crisi del gas infatti sta per travolgere le Pensioni con ripercussioni davvero pesanti.

Così la crisi del gas travolge le Pensioni

Il problema risiede nel fatto che il nuovo Governo guidato da Giorgia Meloni si troverà a dover scegliere se procedere con una riforma o meno. Questa scelta dovrà essere assunta mentre imperversano il caro petrolio e il caro bollette.

Così la crisi del gas travolge le Pensioni

Si tratta di problemi che inevitabilmente spostano l’attenzione su quali potranno essere le misure più incisive per contrastare gli aumenti e dunque fornire un valido supporto alle famiglie. Questo contesto economico è molto elevata la probabilità che molte imprese finiranno per chiudere in maniera definitiva. Va da sè che il Governo si trova costretto ad intervenire in maniera tempestiva per fornire a famiglie e aziende la possibilità di riuscire a pagare le bollette divenute sostanzialmente insostenibili. E’ chiaro che nella situazione economica attuale la riforma strutturale delle pensioni è una strada al momento non percorribile per tutti i motivi appena descritti.

Così la crisi del gas travolge le Pensioni

Va detto che potrebbe essere deciso di prorogare Quota 102 e di Opzione Donna. In caso contrario, il ritorno della legge Fornero sarà inevitabile. Com’è ovvio, c’è da attendere l’insediamento del nuovo Governo guidato da Giorgia Meloni per capire quale sarà l’intenzione. La leader di Fratelli d’Italia si troverà ad affrontare una situazione davvero molto complicata scaturita dallo scoppio della guerra in Ucraina. Da mesi, infatti, si sta verificando un aumento dei prezzi relativi non solo alle materie energetiche ma anche ai prodotti alimentari. Comprensibilmente, questa situazione sta creato non poco disagio nelle famiglie italiane che si trovano ad affrontare l’ennesima crisi dopo quella da poco rientrata relativa all’emergenza sanitaria. Tra le fasce di popolazione più colpite c’è di sicuro quella dei pensionati che a conti fatti stanno risentendo pesantemente dell’aumento dei prezzi. Tale aumento tra le altre cose non accennerà a diminuire dal momento che sono stati preannunciati nuovi rialzi durante l’autunno come anche con l’avvento dell’inverno.