Bollette, come puoi usare al meglio le fasce orarie

Il tema del risparmio energetico in questo periodo di forte crisi è più caldo che mai. Per evitare di pagare moltissimo in bollette di gas e luce occorre prendere dei provvedimenti. Gli aiuti promessi dal Governo in questo senso potrebbero sicuramente aiutare, ma per la maggior parte dovremo fare per conto nostro.

Risparmiare sulle utenze domestiche è diventata una vera necessità. Il caro bollette ha colpito tutti quanti in egual misura, visto che ogni casa in Italia dispone di energia elettrica, e nella stragrande maggioranza dispone di metano. Il rincaro, conseguenza diretta del conflitto che si sta consumando in Ucraina e delle sue ripercussioni politiche, porta molti a rivalutare l’utilizzo che fanno dei propri elettrodomestici.

Luci di natale, ma a risparmio
Foto ANSA

Giocare sull’efficienza dei propri elettrodomestici è un passaggio fondamentale per risparmiare sull’energia. Innanzi tutto ci sono i consigli sull’utilizzo moderato di tutti gli elettrodomestici ad alto consumo. Fatto salvo il frigorifero, che per forza di cose deve rimanere acceso, si consiglia spesso di staccare la spina degli elettrodomestici che non si utilizzano, oppure di utilizzare prese intelligenti che tagliano l’utilizzo quando l’apparecchio non è attivo.

Risparmiare grazie alle fasce orarie

Un altro importantissimo consiglio che si dovrebbe applicare è quello di sfruttare le fasce orarie per l’utilizzo degli apparecchi elettrici. Molte compagnie di fornitura energetica, in particolare nel mercato libero, danno la possibilità di sfruttare offerte che fanno cambiare il costo delle utenze a seconda delle fasce orarie di utilizzo. Questo significa che in alcune fasce orarie il costo dell’energia è inferiore rispetto ad altre.

Spesso le offerte differiscono tra le fasce orarie diurne e quelle serali o notturne. Una formula spesso utilizzata per le offerte di questo tipo permette di risparmiare moltissimo utilizzando gli elettrodomestici dalle 19:00 fino alle 6:00 del mattino oppure durante il weekend. Utilizzando gli elettrodomestici a maggior consumo, ad esempio lavatrici, lavastoviglie o phon in queste fasce orarie potrete risparmiare molto rispetto che utilizzarle in altri momenti della giornata. Questo, ovviamente, a patto che abbiate accesso a una offerta che lo permetta.

Fare la lavatrice di sera
Foto ANSA

Per accedere a questo tipo di offerte è necessario affacciarsi sul mercato libero. Molte compagnie hanno consigliato ai consumatori di investire una parte del proprio tempo a cercare nuove offerte sul mercato libero, in modo da trovare soluzioni che meglio si adattino alla propria condizione di fabbisogno energetico.