Come risparmiare sulla lavastoviglie: i consigli da seguire

Ecco qualche semplice trucco per risparmiare sulla lavastoviglie: pochi e semplici consigli che possono fare al caso tuo!

La lavastoviglie, accanto alla lavatrice, è ormai un elettrodomestico di cui non si può fare a meno, sempre presente nelle case. Lavare i piatti a mano ormai toglie tempo e tra impegni, appuntamenti e orari da rispettare non c’è tempo da perdere. Prima di illustrare qualche piccolo consiglio per risparmiare sul costo della lavastoviglie, è bene specificare che non è affatto vero che lavare i piatti a mano costa meno dell’elettrodomestico. La lavastoviglie, infatti, costa meno e consuma meno rispetto al carico di acqua che si utilizza per il lavaggio a mano delle stoviglie.

Leggi anche: Bonus acqua: cos’è, chi ne ha diritto e come richiederlo

Pur consumando generalmente la metà dell’acqua e un quarto dell’energia elettrica utilizzata per il lavaggio dei piatti a mano, anche l’utilizzo della lavastoviglie può diventare oneroso. Il primo accorgimento da mettere in pratica per risparmiare con la lavastoviglie è utilizzarla a pieno carico. Questo permette di sfruttare al meglio l’energia, l’acqua e il detergente utilizzati durante ogni ciclo di lavaggio. Un altro consiglio può essere quello di evitare di sovraccaricare la lavastoviglie, così da garantire massima efficienza senza sprecare eccessivamente energia. Inoltre, è sempre meglio evitare di utilizzare il pre-risciacquo. I modelli di ultima generazione sono progettati per pulire anche piatti molto sporchi, pertanto il pre-risciacquo risulta solo un carico di consumo non necessario.

Leggi anche: Volare gratis? Ecco come risparmiare in poche e semplici mosse

Bisogna poi fare attenzione al tipo di lavastoviglie che si utilizza. Sul mercato ce ne sono diverse, di dimensioni differenti in rapporto alle esigenze del nucleo familiare. I modelli di dimensioni standard sono in genere più efficienti in termini energetici e idrici, mentre un modello compatto può essere più adatto a una singola persona o a una piccola cucina. Inoltre, per quanto riguarda le pratiche: assicurati di ripulire accuratamente tutte le stoviglie prima di metterle nella lavastoviglie; salta il ciclo di asciugatura e lascia asciugare i piatti all’aria; esegui una buona manutenzione; assicurati di pulire frequentemente il filtro, i tubi e l’erogatore dell’acqua; utilizza un detersivo ecologico e un programma di risparmio energetico.