Auto nuova, i trucchi per risparmiare sull’acquisto

Devi acquistare un auto nuova ma non sai come orientarti sulla scelta? Hai un budget ridotto e sei in cerca di consigli? Sei nel posto giusto per orientarti nella scelta. Ecco qualche consiglio che può fare al caso tuo! 

L’acquisto di un’auto nuova è indubbiamente oneroso e richiede un budget da investire che, in media, è anche abbastanza alto. I motivi che possono spingere all’acquisto di un’auto nuova sono diversi. Spesso, cambiare è una necessità, magari in seguito ad un danno la cui riparazione non risulta conveniente. Altre volte, si può decidere di cambiare pur in assenza di necessità, magari per optare per un’autovettura più nuova e recente. In entrambi i casi, però, a prescindere dalle motivazioni, sapere come risparmiare può aiutarci. Il mondo delle auto, oltre ad essere in continuo aggiornamento, è anche un pozzo di alternative.

Leggi anche: Nuovo Dl, Bonus bancomat e agevolazioni per chi ha il Pos

Quando bisogna scegliere, però, bisogna valutare diversi fattori. Conviene, prima di fare acquisti affrettati, prendersi un po’ di tempo per pensarci bene e valutare, tra le tante offerte a disposizione, quella che può fare maggiormente al nostro caso. Quindi, il primo consiglio è proprio questo: confronta con attenzione tutte le offerte, i siti, le concessionarie. Valuta con attenzione e con carta e penna tutte le alternative possibili, utilizzando comunque dei criteri che possono aiutarti ad una scelta consapevole.

Leggi anche: Case a 1 euro: cosa sono, dove si trovano e come riportano i turisti in Italia

I consigli

  • Stabilisci un budget: è fondamentale, prima di addentrarsi, capire quanto si è disposti a pagare. Il prezzo è uno dei primi fattori che ti può aiutare e funziona come una bussola. Non cercare dove sai di non poter trovare.
  • Capisci per cosa ti serve: Se, ad esempio, dovrai viaggiare assicurati che l’auto che stai per acquistare sia ben accessoriata e attrezzata per i lunghi viaggi. Inoltre, è utile scegliere l’auto in base a chi la utilizza. Se hai famiglia con figli piccoli, ad esempio, un’automobile a due porte è fortemente sconsigliata perché potrebbe risultare scomoda quando accompagni i bimbi a scuola o al calcio!
  • Non escludere l’usato a priori: ci sono soluzioni che possono offrire l’auto perfetta per il cliente, magari in buono stato.
  • Attenzione ai km 0: sono auto formalmente usate ma di fatto nuove. Perché escluderle?
  • Guarda il low cost: sono marchi che permettono di risparmiare riducendo al minimo i compromessi.
  • Attenzione agli incentivi: esistono incentivi dalle case automobilistiche sia con rottamazione che senza. Cerca gli incentivi più vantaggiosi e il periodo in cui ce ne sono di più.
  • Attenzione al pagamento: le piccole rate mensili sono comode ma non lo è la maxi rata finale! Ci sono diversi tipi di finanziamento e diverse offerte che cambiano da marchio a marchio.
  • Ottieni più preventivi: è sempre meglio chiederne diversi per cercare una maggiore disponibilità in offerte.