Colpo durissimo per Sky: ora c’è il rischio che chiuda tutto

Sky subisce un colpo durissimo dalla Lega Serie A e sarà completamente priva del calcio per la prossima stagione: stavolta rischia grosso.

Sky perde completamente il calcio

Si tratta di un doppio colpo inferto alla Pay Tv che nel corso degli ultimi 20 anni ha affidato larga parte del suo business proprio al pallone. Tutto è iniziato con l’assegnazione dei diritti del massimo campionato italiano che sono andati completamente a DAZN, grazie anche alla partnership tecnologica con TIM, che ne garantisce la trasmissione via streaming e con alcuni canali di emergenza sul digitale terrestre.

Il network di Rupert Murdock ha subito pesantemente il colpo, con una gravissima emorragia di abbonati. I pacchetti cinema, serie e documentari infatti non sono riusciti a compensare la perdita del calcio, nonostante i forti sconti offerti ai clienti di lunga data. Sky ha tentato di correre ai ripari sfruttando tre finestre contemporaneamente, purtroppo senza risultati.

Sky perde tutto il calcio: ora rischia il crolloSky perde completamente il calciocontratto sky per uno migliore

Il primo tentativo ha riguardato un accordo diretto con DAZN per riuscire a recuperare almeno una parte dei match, facendo leva sulle difficoltà tecnologiche del network avversario. DAZN infatti trasmette solo in streaming, con il rischio che alcune zone interne dell’Italia, come quelle rurali, non essendo raggiunte da una banda sufficiente, perdano la possibilità di seguire la Serie A.

Su questo aspetto è intervenuta TIM, che ha affiancato il vincitore dei diritti con la propria piattaforma tecnologica. Inoltre sono stati garantiti alcuni canali di backup sul digitale terrestre: in caso di malfunzionamento entreranno in funzione.

LEGGI ANCHE: Bonus tv, ora c’è più tempo: fino a quando puoi cambiare il vecchio televisore

L’altro carta giocata da Sky è stato il ricorso all’Antitrust proprio sull’accordo TIM-DAZN da 350 milioni legato alle clausole segrete tra le due aziende su eventuali sconti che TIM può proporre ai suoi clienti. Il ricorso è stato appoggiato anche da Vodafone, Fastweb e WindTre, ma la delibera ha stabilito che non c’è alcuna anomalia nell’accordo, perfettamente regolare.

LEGGI ANCHE: Tasse, il calendario con le scadenze di agosto: cosa e quando pagare

L’ultimo colpo, che potrebbe essere quello definitivo, è giunto ora dalla Lega A. Sky infatti ha chiesto di poter trasmettere gli highlight delle partite, con delle sintesi. Questo è un pacchetto separato che è stato inizialmente messo in vendita, ma le squadre dell campionato hanno rinunciato all’esclusiva: questo significa che ogni emittente che ha già i diritti potrà trasmetterli, quindi Sky potrà farlo solo sui tre match in co-eslusiva con DAZN. Per gli amanti del calcio Sky continuerà a trasmettere comunque Champions League, Europa League, Europa Conference League e la Serie B.