Primo giorno di scuola, ecco cosa comprare per arrivare pronti

Zaino, astuccio, matite, penne, diario: per il primo giorno di scuola ci sono oggetti che non possono assolutamente mancare. Ecco quali!

Manca ormai un mese al termine dell’estate. Come ogni anno, la stagione estiva sembra volare e le vacanze, non appena iniziate, sembrano già finite. Si guarda quindi già a settembre e settembre si sa: è il mese della scuola! Per arrivare pronti al primo giorno – che sia di asilo, di scuola media o di scuola elementare – è necessario comprare tutto l’occorrente per far sì che non ci manchi nulla. In genere, una delle prime cose che si acquista è il diario! Specialmente i più piccoli, infatti, ci tengono ad avere il diario all’ultima moda, magari del cartone o personaggio preferito. Ce ne sono di tantissimi modelli; in genere quelli più grandi sono adatti ai più piccoli, mentre quelli più piccoli ai più grandi.

Leggi anche: Bonus tv, ora c’è più tempo: fino a quando puoi cambiare il vecchio televisore

Un altro oggetto che non può mancare è lo zaino. È bene acquistarne uno che sia impermeabile e che abbia il supporto per la schiena rinforzato, così da reggere all’acqua piovana e al peso dei libri. E’ importante che abbia anche una sezione apposita dove infilare la bottiglietta d’acqua. Spesso, i negozi propongono di acquistare il set completo fatto di zaino, diario, astuccio. E, a proposito di quest’ultimo, anche questo è un elemento che non può mancare. Tra i più noti c’è quello della marca Seven, dotato già della cancelleria: penna blu cancellabile, penna rossa, matita, gomma, righello, colla, temperino, colla, 18 colori pastello e 18 pennarelli. Anche l’astuccio Eastpack è tra i più popolari, disponibile in decine di diverse colorazioni.

Leggi anche: Attacco totale: come i ransomware stanno cambiando l’economia

Tra le ultime cose che devi assolutamente acquistare prima dell’inizio della scuola ci sono gli articoli da cancelleria: penne, quaderni, colori, matite, temperini, gomme da cancellare e chi più ne ha più ne metta! Ricordati anche di acquistare i libri in tempo, così da essere preparato al nuovo anno scolastico!