INPS, se ancora non hai una pensione puoi avere un lavoro. Ma devi deciderti entro il 2 Novembre

Iniziano le ammissioni delle domande per il concorso per lavorare all’INPS. 1858 posti per laureati nell’ente previdenziale. Le domande possono essere inviate fino al 2 novembre.

Il bando per l’assunzione di 1858 laureati presso l’ente previdenziale italiano, l’INPS, è presente sulla Gazzetta Ufficiale Concorsi dal 1 ottobre 2021. Le posizioni aperte sono quelle di consulenti di protezine sociale. Atteso fin dal 2020, ma rimandato più volte a causa della pandemia di Covid-19, il concorso è ora disponibile e le domande saranno accettate fino al 1 novembre 2021, visto che il giorno ufficiale della fine dell’invio delle domande, il 2 novembre, è festivo. Per poter fare domanda per il concorso, la persona deve essere:

  • Cittadino italiano;
  • Maggiorenne;
  • In pieno godimento dei diritti civili e politici.

Leggi anche: Truffe e soldi che spariscono sul conto. I due errori clamorosi che commettono il 60% degli italiani

Il concorso sonsisterà in:

  • Prova preselettiva (in caso di più di 25.000 domande rivevute), sarà un test a scelta multipla;
  • 2 prove scritte. Una prima prova che verterà sulle materie: Bilancio e contabilità pubblica – Pianificazione, programmazione e controllo – Organizzazione e gestione aziendale – Diritto amministrativo – Diritto costituzionale – Diritto del lavoro – Legislazione sociale.
    La seconda prova scritta verterà invece sulle materie: Scienze della finanza – Economia del lavoro – Elementi di economia politica – Diritto civile – Elementi di diritto penale.
  • 1 prova orale sulle stesse discipline delle prove scritte, a cui si aggiungono inglese ed elementi di informatica.

Leggi anche: Postepay: piccole somme addebitate sulla carta senza il tuo consenso, e non te ne accorgi. Ma lo fanno ogni giorno

Saranno ammessi alle selezioni solo i laureati triennali o magistrali in ambiti dell’elenco approvato dall’INPS nella delibera dell’ente. I concorrenti dichiarati vincitori del concorso avranno un contratto individuale di lavoro a tempo pieno e indeterminato in qualità di consulente di protezione sociale, area C, posizione economica C1. Le domande per il concorso devono essere inviate esclusicamene online attraverso la entro il 2 novembre 2021.