Bonus di Natale: quanto potrai avere, in base alla tua pensione

Quanto si prende di bonus di Natale 2021 in base alle diverse pensioni?

Secondo quanto analizzato dal Codacons, i generi alimentari subiranno un rincaro notevole che emerge chiaramente se si confrontano i prezzi con quelli del 2019: pesce, carne e salumi segnano un aumento del 2,5% mentre pasta e pane del 10%.

Il bonus Inps di Natale rientra nel Decreto Ristori ed è normato dal Decreto Legge 25 maggio 2021, n.73 o Sostegni Bis. Lo stanziamento prevede 500 milioni euro distribuiti su tutto il territorio nazionale secondo i criteri previsti dai Comuni.

Dunque, il bonus di Natale verrà concesso, entro la fine del 2021, sia a famiglie sia a singoli individui che potrebbero affrontare gravi difficoltà durante il periodo natalizio sotto forma di voucher per i beni alimentari.

Il cedolino di dicembre è particolarmente ricco per chi ha diritto all’Assegno per il Nucleo Familiare (ANF), perché a queste persone viene riconosciuta una maggiorazione dell’assegno stesso. Le disposizioni si applicano, per il solo periodo dal 1° luglio 2021 al 31 dicembre 2021, a tutte le pensioni per le quali sussiste il diritto all’ANF.

Bonus Natale, ecco a quali pensionati spetta e a quanto corrisponde l’importo

LEGGI ANCHE: Tutti a casa a 62 anni. La riforma delle pensioni di Draghi vicina ad una svolta

Stando a quanto deciso, l’importo del bonus di Natale 2021 che spetta ai pensionati con la mensilità del trattamento pensionistico di dicembre è di 154,94 euro. Si tratta di un bonus che spetta a chi percepisce la pensione ma non valido per tutti.

Hanno, infatti, diritto a percepire il bonus di Natale 2021 i pensionati che percepiscono un assegno di pensione annuale non superiore al trattamento minimo di 6.695,91 euro: se il proprio reddito resta entro i 10.043,87 euro (in riferimento all’anno 2020) allora si ha diritto ad avere il bonus di Natale.

Il bonus di Natale spetta a chiunque abbia una o più pensioni Inps ma a patto che non superi una determinata soglia di reddito annuale, come indicato. Non spetta, invece, il bonus di Natale per chi percepisce le seguenti pensioni: pensioni di dipendenti di enti creditizi; pensioni di dirigenti aziendali; trattamenti assistenziali, come pensioni e assegni sociali o prestazioni agli invalidi; trattamenti non aventi natura pensionistica.

LEGGI ANCHE: Cosa fare per tenere lontano il Fisco dal tuo conto corrente

Potranno avere il diritto ad accedere al bonus Natale pensione 2021, quei cittadini che percepiscono una pensione annuale inferiore ai 6.695,61 euro. Mentre, per quanto riguarda il reddito coniugale, questo non dovrà superare il limite di 20.087,73 euro all’anno. Per tutti i cittadini che effettivamente intendono accedere al nuovo bonus aggiuntivo per le pensioni INPS, a cui è stato attribuito il nome di bonus Natale pensioni 2021, è necessario anche precisare alcune disposizioni e specifiche in relazione alle modalità di richiesta e alle tempistiche di erogazione di tale sostegno economico.