Pensioni, quanti soldi prenderai davvero a gennaio

Cambiano gli importi delle pensioni. Ecco quanti soldi prenderai davvero a gennaio secondo la circolare Inps

pensioni_missionerisparmio.it_01-01-2022

Nel nuovo anno è prevista una rivalutazione del 1,7% sulle pensioni, al fine di adeguarle al costo della vita. Si tratta di una percentuale stabilita nel decreto ministeriale dello scorso 17 novembre. A seguito della perequazione automatica, dunque, ci sarà un periodo di applicazione provvisoria dell’1,6%, fino al definitivo aumento dell’1,7%. 

Tuttavia, non tutti hanno chiaro gli importi che riceveranno dal 2022. In questo articolo, quindi, vi parleremo di come cambiano gli importi delle pensioni. Ecco quanti soldi prenderai davvero a gennaio secondo la circolare Inps.

Pensioni, quanti soldi prenderai davvero a gennaio

Per garantire la liquidazione delle pensioni 2022 già a gennaio, l’Inps ha preso in considerazione l’indice di perequazione disponibile al 15 ottobre 2021. Gli importi delle pensioni aumenteranno per adeguarli al costo della vita. 

LEGGI ANCHE –> REDDITO DI CITTADINANZA A GENNAIO, LE DATE DEI PAGAMENTI

Non a tutti è chiaro quali saranno le percentuali dell’aumento previste. Le cifre, infatti, varieranno in base a quanto si prende ogni mese. Ecco nel dettaglio di cosa stiamo parlando.

La percentuale di adeguamento dipende dall’importo dell’assegno percepito. Quest’ultimo verrà messo in relazione al trattamento minimo previsto. Ciò porterà ad un aumento pari all’1,7% solamente per quelle pensioni più basse.

pensioni_missionerisparmio.it_01-01-2022

Le pensioni che arrivano fino a 2.062,32€, ovvero sino a quattro volte il trattamento minimo di 515,58€, otterranno l’incremento dell’1,7%. Per quelle pensioni più consistenti, le rivalutazioni scenderanno all’1,53%, fino a 2.577,90€. Oltre questa cifra, invece, il nuovo scaglione subirà un incremento dell’1,275%

Andando più nel dettaglio, possiamo vedere più nello specifico quali sono gli incrementi delle pensioni per il 2022. Ecco quali sono gli importi e quanti soldi prenderai:

  • 291,69€ rispetto ai precedenti 287,09€ per quelle prestazioni di spettanza per invalidi e sordomuti;
  • 215,35€ rispetto ai precedenti 213,08€ per quelle prestazioni di spettanza per cechi parziali;
  • 315,45€ rispetto ai precedenti 310,48€ per quelle prestazioni di spettanza per cechi totali.

LEGGI ANCHE –> PENSIONI D’INVALIDITÀ, IL 2022 SARÀ UN ANNO DIFFICILE

Gli importi verranno erogati il primo giorno bancabile di ogni mese, oppure ogni giorno successivo se questa è una giornata festiva o non bancabile. Parliamo di trattamenti pensionistici, gli assegni, le pensioni e le indennità di accompagnamento erogate agli invalidi civili. L’unica eccezione si registrerà nel mese di gennaio, quando il pagamento verrà erogato il secondo giorno bancabile.