Carta acquisti per figli e anziani, come fare domanda 

Ecco a chi spetta e chi potrà fare domanda per ottenere la Carta acquisti per figli e anziani: tutte le istruzioni

carta-acquisti_missionerisparmio_05-01-2022

Nel 2022 le famiglie italiane potranno godere della Carta acquisti, un utilissimo strumento per le proprie spese. La card consiste in un bonus pensato per quelle famiglie con figli sotto i 3 anni e gli over 65.

Si tratta di un importo di 40€al mese che potranno fare comodo a quelle famiglie che dovranno affrontare alcune spese extra. Ecco tutte le istruzioni per accedere al bonus e verificare i requisiti.

Carta acquisti per figli e anziani, come fare domanda

Il Ministero dell’Economia ha stabilito alcuni criteri per poter accedere alla Carta Acquisti. Sarà necessario, infatti, presentare il classico ISEE legato al reddito e soddisfare altri requisiti anagrafici.

LEGGI –> REDDITO DI CITTADINANZA E PENSIONE SOCIALE COME AVERE ENTRAMBI E CUMULARLI OGNI MESE

La Carta acquisti è una tessera elettronica dedicata a spese di prima necessità. Potrà essere utilizzata per acquisti al supermercato e per il pagamento delle bollette. La social card (questo il nome convenzionale) sarà quindi molto utile per quelle famiglie più in difficoltà.

La tessera è valida per quelle famiglie con minori di 3 anni e per quegli over 65 che vivono in condizioni di disagio economico. Si tratta, come detto prima, di un importo mensile di 40€ e l’accredito avviene ogni due mesi. 

Ma come fare domanda per ottenere la Carta acquisti per figli e anziani? Il requisito principale è quello di avere un certo ISEE:

  • 7.120,39€ il valore massimo dell’indicatore ISEE per i cittadini nella fascia di età dei minori di 3 anni;
  • 7.120,39€ il valore massimo dell’indicatore ISEE per i cittadini di età compresa tra 65 e 70 anni. Importo complessivo dei redditi percepiti non superiore a 7.120,39€;
  • 7.120,39€ il valore massimo dell’indicatore ISEE per i cittadini con un’età superiore a 70 anni. Importo complessivo dei redditi percepiti non superiore a 9.493,86€.

carta-acquisti_missionerisparmio_05-01-2022

Per ottenere, invece, il riconoscimento della social card dedicata alle famiglie con figli di età inferiore a 3 anni, è necessario essere:

  • titolari di cittadinanza italiana o di uno Stato dell’Unione Europea; familiare di cittadino italiano, senza cittadinanza e titolare del diritto di soggiorno; familiare di cittadino comunitario, senza cittadinanza e titolare di diritto di soggiorno; cittadino straniero con permesso di soggiorno CE di lungo periodo; rifugiato politico;
  • Cittadini iscritti all’Anagrafe del Paese residente;

Non essere: 

  • Intestatario di più di un’utenza domestica;
  • Proprietario:

Di più di due veicoli;

Con una quota superiore a 25% di un’immobile ad uso abitativo;

Con una quota superiore al 10%, di immobili non ad uso abitativo;

  • Titolare di un patrimonio mobiliare superiore a 15.000€.

carta-acquisti_missionerisparmio_05-01-2022

Per quanto riguarda, invece, i requisiti che devono soddisfare quei cittadini over 65, non basta solo l’ISEE, è necessario: 

  • Essere titolari di cittadinanza italiana o di uno Stato dell’Unione Europea. Familiare di cittadino italiano, senza cittadinanza e titolare del diritto di soggiorno. Familiare di cittadino comunitario, senza cittadinanza e titolare di diritto di soggiorno. Cittadino straniero con permesso di soggiorno CE di lungo periodo. Rifugiato politico;
  • Essere cittadini iscritti all’Anagrafe del Paese residente;

Non essere: 

  • Intestatario di più di un’utenza domestica;
  • Proprietario:

Di più di due veicoli;

Con una quota superiore a 25% di un’immobile ad uso abitativo;

Con una quota superiore al 10%, di immobili non ad uso abitativo;

LEGGI ANCHE –> FISCO, COSÌ I TUOI MOVIMENTI SONO CONTROLLATI OGNI GIORNO

  • Titolare di un patrimonio mobiliare superiore a 15.000€.
  • Non fruire di vitto assicurato dallo Stato o da altre Pubbliche amministrazioni.