6000 euro netti per tre mesi, il lavoro estivo in Italia che non dovresti perdere

Uno stipendio da sogno per tre mesi e una sorpresa a fine rapporto lavorativo. Ecco l’occasione lavorativa che molti non vorrebbero perdere

(Pixabay)

A sentirlo dire non ci si crede, ma nelle ultime ore ha letteralmente spopolato un’offerta lavorativa che ha dell’incredibile. A sorprendere, tuttavia, non è solamente l’importo dello stipendio e la durata del lavoro (stagionale), ma soprattutto il fatto che l’offerta lavorativa provenga da un minimarket.

Si tratta infatti di una paga piuttosto alta che, inoltre, sarà accompagnata da un apprezzatissimo benefit per coloro che accetteranno il lavoro. A fine rapporto lavorativo, infatti, è prevista una vacanza relax per 2 persone. Ecco, quindi, dove si trova il posto di lavoro e chi ha fatto l’offerta.

6000 euro netti e vacanza relax. Ecco dove

Il lavoro da sogno esiste? Probabilmente sì, o almeno per quanto riguarda i lavori stagionali. Ha fatto molto scalpore, infatti, un’offerta di lavoro che promette 6000 euro netti per tre mesi e, a fine rapporto lavorativo, un weekend relax per due persone.

Il datore di lavoro che ha proposto quest’allettante offerta è il titolare di un minimarket in provincia di Grosseto, nel paese di Orbetello. Secondo alcuni, l’uomo ha dovuto alzare ulteriormente l’offerta “per disperazione”, in quanto non riusciva a trovare il personale disposto a lavorare come aiuto commessa banconista.

L’uomo si chiama Edoardo Minicucci e ha deciso di offrire un contratto da sogno, per i tre mesi relativi alla stagione estiva (giugno, luglio e agosto) nel suo minimarket ad Orbetello. Per rendere ancora più appetibile l’offerta, il titolare ha aggiunto un weekend relax per 2 persone a fine stagione.

(Ansa)

I requisiti? Praticamente nessuno, solo voglia di lavorare. Non è richiesta, infatti, alcuna esperienza pregressa, ritenuta utile ma non di certo essenziale. Inoltre, non è previsto orario lavorativo serale, come invece è presente da contratto un giorno libero a settimana.

Un’offerta troppo allettante per potersela far sfuggire. Infatti, a poche ore dall’annuncio (oltre alla diffusione da parte di Tgcom24), il titolare ha trovato il candidato che cercava, assumendolo immediatamente, dopo essere stato letteralmente inondato da candidature.

Dunque, si tratta dell’ennesima prova che smentisce categoricamente la falsa credenza secondo cui i giovani non vogliano lavorare. A volte basta, evidentemente, offrire loro contratti seri e lavori degnamente retribuiti.