200 euro per le terme e sconti sulle prenotazioni, ecco il Bonus estate 2022

Si avvicina le estate e si può godere di alcune agevolazioni: chi è che può usufruire del bonus e come può richiederlo

Il bonus vacanze 2022 ha una particolarità importante, ovvero quella di non essere fatto in base all’Isee e di essere quindi accessibile a chiunque. L’estate è arrivata e pensare a qualche giorno di relax è doveroso, basandosi sempre ovviamente sulle proprie disponibilità economiche.

Con i grandi problemi dovuti alla guerra e alla pandemia e con il conseguente aumento dei prezzi, sfruttare i bonus messi a disposizione dal governo può essere la migliore soluzione. In questo modo si può evitare di alleggerire e non poco le spese che si andranno a fare. Andiamo quindi a vedere in cosa consiste questo bonus vacanze e come fare per ottenerlo.

Bonus vacanze, chi lo può richiedere e come

Si tratta in effetti di un vero e proprio sconto sulla prenotazione di soggiorni a scopo turistico. E’ un voucher molto simile ai 500 euro proposti nell’estate 2020 dopo la quarantena e verrà praticato al momento della prenotazione del viaggio. Stavolta si tratterà però di una percentuale di sconto da applicare in base al tipo di soggiorno scelto. Lo sconto varia anche a seconda dell’età: stavolta quindi il requisito per il bonus non è l’Isee ma l’anagrafe.

Tutti coloro che hanno un’età compresa fra i 18 e 35 anni possono sfruttare la Carta Giovani Nazionale, per ottenere uno sconto dal 5% fino al 50% sul prezzo finale del servizio. Gli altri bonus per le vacanze 2022 sono destinati a insegnanti e pensionati. Pertanto tutti i beneficiari del bonus vacanze 2022 sono gli under 36. Non sono quindi previsti altri requisiti se non l’età e la residenza in Italia.

Ogni giovane può prenotare la propria vacanza con gli amici senza far riferimento all’Isee familiare. Si specifica che si può continuare a usare la carta anche durante la vacanza, perché gli sconti non sono solo sul soggiorno ma anche per le altre attività. Per ottenere il bonus basta semplicemente utilizzare l’App Io per smartphone.