Tutti ora possono viaggiare gratis nei mezzi pubblici: la decisone per sconfiggere il rincaro dei carburanti

Grazie alla scelta del governo, tutti ora possono viaggiare gratis sui mezzi pubblici. Ecco la decisione per sconfiggere il rincaro dei carburanti

La difficile situazione economica costringe la gran parte delle persone ad attuare scelte di risparmio, soprattutto per quanto riguarda gli spostamenti per il lavoro, le attività quotidiane e addirittura le vacanze. Con il rincaro dei carburanti, infatti, fare il pieno al proprio autoveicolo è diventato particolarmente difficile.

(ANSA/ INA FASSBENDER)

Tuttavia, la scelta del governo è stata quella di pensare ad un bonus trasporti in modo da diminuire le conseguenze già disastrose che l’inflazione sta apportando ai cittadini. Ma in Spagna tutti ora possono viaggiare gratis nei mezzi pubblici: una decisione per sconfiggere il rincaro dei carburanti.

Rincaro dei carburanti, arriva il bonus trasporti per i mezzi pubblici

In Italia viene erogato un bonus di 60 euro dedicato all’acquisto di un abbonamento per l’utilizzo di mezzi pubblici locali, interregionali, regionali e per il trasporto ferroviario. Tuttavia, non tutti potranno accedere a questa agevolazione, ma solo chi soddisfa determinati requisiti.

L’importo, infatti, è riconosciuto solo a coloro che non hanno un reddito superiore a 35.000 euro. Si tratta di una grande occasione, soprattutto per coloro che sono soliti acquistare un abbonamento per mezzi pubblici, i quali mediamente costano fino a 75 euro al mese per tratte di un massimo di 60km. Gli studenti, infatti, arrivano a pagare un singolo abbonamento anche fino a 500euro l’anno.

(ANSA/LUCA ZENNARO)

Proprio per questo, fa sempre più notizia la scelta fatta in Spagna, dove si è arrivati ad annunciare il rimborso del 100% degli importi per tutti gli abbonamenti dei trasporti ferroviari e locali e di media distanza. Da giorni, quindi, si chiede una decisione da parte del governo simile a quella fatta in Spagna, in modo da permettere a tutti di viaggiare gratis sui mezzi pubblici.

In Spagna, infatti, il governo rimborserà tutte le spese relative agli abbonamenti dei trasporti ferroviari locali e a media distanza. Una scelta presa per contrastare la questione del carovita, causata in particolare dagli aumenti dei prezzi di energia e carburanti.

Ricordiamo che, in Italia, è possibile accedere al bonus trasporti da 60 euro dopo la pubblicazione del decreto attuativo (che avverrà entro 60 giorni). Potranno richiedere il bonus i cittadini che hanno un reddito non superiore a 35.000 euro, riferito al 2021.