Batteri nei würstel, i supermercati corrono ai ripari

Allarme per la presenza di alcuni batteri nei würstel di una famosa catena di supermercati. Ecco come ora corrono ai ripari

Ci sono delle novità importanti per quanto riguarda nuove allerte alimentari in Itala. È notizia di oggi, infatti, l’allarme per la presenza di alcuni batteri nei wurstel venduti da una famosa catena di supermercati. Si tratta dei wurstel prodotti dal brand “Tobias” e distribuiti da Eurospin, nota catena di supermercati presente sul tutto il territorio italiano.

(PxHere)

L’allerta alimentare è stata lanciata nei giorni scorsi a causa di alcuni controlli che hanno individuato la presenza di alcuni agenti patogeni nell’alimento. Nello specifico, è stata rilevata la presenza del batterio Listeria Monocytogenes, il quale potrebbe essere la causa della listeriosi. Ecco, quindi, come ha deciso di risolvere il problema l’azienda.

Batteri nei wurstell in Eurospin, ecco come è stato risolto il problema

Ancora un caso di allerta alimentare in un supermercato presente sul territorio italiano. Se la notizia deve tenere costantemente attenti i consumatori per via dei possibili pericoli presenti negli alimenti che acquistiamo, è pur vero che ciò segnala l’efficace sistema di controlli alimentari previsto nel nostro Paese.

Il Ministero della Salute, infatti, ha bloccato la vendita di un lotto di wurstel di tacchino e pollo al formaggio prodotto dal brand Tobias e distribuito dalla nota catena di supermercati, Eurospin. L’azienda ha infatti deciso di ritirare il prodotto dal commercio, togliendo dai propri frigoriferi molte unità di confezioni da 150 grammi.

(Wikimedia)

In particolare, è stato necessario eliminare dal commercio quelle confezioni con scadenza al 3 settembre 2022, le quali vengono prodotte da Agricola Tre Valli nello stabilimento stante nel piazzale Apollinare Veronesi 1, in San Martino Buon Albergo. Nello specifico, il lotto di produzione a cui fa riferimento l’allerta alimentare è il 1785417, mentre il marchio relativo allo stabilimento è “IT 04 M CE”.

Come anticipato in precedenza, l’allerta alimentare è dovuta a dei controlli che hanno rilevato la presenza del batterio Listeria Monocytogenes, una delle cause della listeriosi. Si tratta di una patologia rara che causa spesso un numero elevato di ricoveri e decessi. Secondo l’Efsa, l’ente europeo per la sicurezza alimentare, durante il 2017 sono stati rilevati in tutta L’Unione Europea ben 2.400 casi di infezione da Listeria.

Impostazioni privacy