60 euro di bonus, quante volte puoi ottenerlo

Ecco come e quante volte puoi ottenere il bonus da 60 euro previsto dal governo Draghi per incentivare l’utilizzo dei trasporti

Il bonus trasporti sarà attivo a partire dal 1° settembre 2022. Sarà questa la data in cui i cittadini potranno richiedere lo sconto per l’acquisto di un abbonamento utilizzabile per i vari mezzi di trasporto del Paese. Con questa misura, infatti, il governo guidato da Mario Draghi ha voluto incentivare l’utilizzo dei mezzi di trasporto tra i cittadini.

(PxHere)

Grazie al decreto aiuti, infatti, è stato stanziato un fondo di 79 milioni di euro (che è stato poi aumentato di 101 milioni di euro con il decreto aiuti bis). Il fondo permetterà ai cittadini di ottenere un bonus di 60 euro mensili per l’acquisto di abbonamenti relativi ai mezzi di trasporto. Ecco come e quante volte puoi ottenere il bonus da 60 euro.

Ecco come e quante volte puoi ottenere il bonus da 60 euro

Finalmente è pronto a partire il tanto atteso bonus trasporti. Si tratta di uno sconto a cui potranno accedere tutti i cittadini che utilizzano i mezzi di trasporti pubblici e intendono acquistare un abbonamento per gli stessi. Potranno accedere al bonus coloro che, nel 2021, hanno avuto un reddito personale Irpef non superiore a 35.000 euro.

Si tratta di un bonus che potrebbe coprire anche il 100% della spesa fatta per acquistare un abbonamento per mezzi pubblici. Il suo valore massimo è di 60€ per ogni richiedente e potrà essere utilizzato per acquisti fatti entro il 31 dicembre 2022. Potrà essere coperto un solo abbonamento, che sia annuale, mensile o plurimensile Sarà inoltre valido per l’acquisto di abbonamenti relativi a servizi di trasporto pubblico locale, regionale interregionale o di trasporto ferroviario nazionale.

ANSA/ALESSANDRO DI MARCO

Ottenere il bonus è piuttosto facile. Basterà, infatti, recarsi sulla piattaforma governativa dedicata, a cui puoi accedere da qui, e inviare la propria domanda. Ricordiamo che per accedere al servizio sarà necessario possedere una carta di identità elettronica o le credenziali Spid. Successivamente, si dovranno inserire le informazioni relative a nome, cognome e codice fiscale. Il reddito personale non dovrà essere superiore a 35.000 euro.

Infine, è importante ricordare che il bonus trasporti potrà essere utilizzato solo durante il mese in cui questo verrà emesso e si potrà acquistare un solo abbonamento mensile o annuale.