Rissa per le offerte al supermercato, ora può accadere davvero di tutto

Aumenta il nervosismo da parte dei cittadini a causa della crisi. Registrata una rissa per le offerte al supermercato. Ecco dove

Da ormai molte settimane stiamo continuando a parlare e a fornirvi informazioni utili riguardo l’andamento della situazione economica in Italia. Secondo gli ultimi aggiornamenti, infatti, il contesto socioeconomico che stiamo attraversando si è ulteriormente aggravato, soprattutto a causa della situazione del gas, che ha visto aumentare a dismisura il suo prezzo.

ANSA/JESSICA PASQUALON

Con l’aumento del prezzo dei carburanti, dell’energia e delle materie prime, l’inflazione non ha tardato ad arrivare. I costi della spesa dei cittadini italiani sono quasi raddoppiati e questo porta nervosismo tra i cittadini che aumenta di giorno in giorno. È di oggi, infatti, la notizia di una rissa per le offerte al supermercato, sintomo forse di un nervosismo che sta iniziando a raggiungere il culmine.

Rissa per le offerte al supermercato. Ecco dove è successo

È notizia di oggi, una rissa per le offerte al supermercato, avvenuta in un locale di Avezzano. Secondo quanto si apprende, dopo il litigio, un cliente ha sfoderato la pistola con l’intento di far rispettare la fila. Mentre era in attesa del suo turno, infatti, altri clienti lo avrebbero superato, senza dire nulla. A quel punto, l’uomo ha tirato fuori la pistola.

Il tutto è successo all’interno di un supermercato di Avezzano, in provincia dell’Aquila, in via XX settembre. L’episodio è avvenuto poco dopo l’apertura del supermercato, alle 8 di mattina. Ma erano già molte le presenti, in attesa di usufruire delle offerte su alcuni prodotti. Nel momento in cui, però, si sono aperte le porte del negozio, c’è stato qualcuno che ha provato a superare.

Ansa/ Matteo Bazzi

Il tutto ha provocato la nascita di un battibecco che, con l’aumentare della tensione tra gli interlocutori, si è trasformato in un vero e proprio litigio. Fino all’episodio in cui un uomo ha estratto una pistola, puntandola poi contro il soffitto e causando paura e panico tra la folla.

Fortunatamente, all’interno del supermercato era presente anche un carabiniere. Il militare è infatti intervenuto per placare gli animi e segnalare l’uomo il quale è stato denunciato per minaccia aggravata. Si tratta di una guardia giurata di 48 anni di Avezzano, il quale è titolare di un porto d’armi per il suo lavoro.