Caro energia, fra poche settimane ti pentirai di non aver seguito questi consigli

Riguardo al caro energia, fra sole poche settimane potresti pentirti di non aver messo in pratica questi utili consigli: ecco in cosa consistono.

Il caro energia è divenuto oramai una costante di questi mesi e chiaramente ha finito per provocare molti danni in particolare per quanto concerne le tasche degli italiani che oramai sono letteralmente vuote per poter sostenere le le spese in rialzo.

Caro energia

A tal proposito però potrebbe essere utile sapere che ci sono alcuni consigli che possono fare la differenza e aiutare a contrastare gli aumenti.

Caro energia, fra poche settimane ti pentirai

L’Enea, Agenzia Nazionale per le Nuove Tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile, ha messo a punto una sorta di decalogo che consente di sapere di più su come risparmiare energia. Dal canto suo anche il Ministero della Transizione Ecologica ha voluto pubblicare un “Piano Nazionale di contenimento dei consumi di gas naturale”. Ciascuno di noi infatti può fare la sua parte riuscendo a risparmiare anche una somma consistente sulle bollette. Quel che conta è adottare tutte le misure rese note dagli esperti. Per quanto concerne l’acqua, il Gruppo Hera ha fatto sapere che è possibile risparmiare bevendo l’acqua del rubinetto anziché acquistare le bottiglie. Questo accorgimento consentirà di ottenere fino 500 euro in più al mese. A tal proposito, l’amministratore delegato dell’azienda Orazio Iacono ha spiegato che per poter migliorare è importante informarsi al meglio.

Quando si lasciano gli elettrodomestici in stand by, come accade ad esempio con i televisori, questi continuano a consumare, anche se in maniera ridotta. Di conseguenza, per evitare che ciò accada è importante procedere con lo staccare tutte le spine quando non servono. In questo modo si riuscirà a ottenere risparmi che vanno da poco più di 1 euro fino a 15 euro. Riguardo al consumo di gas per lavarsi con acqua calda andando a diminuire la temperatura è possibile ottenere un risparmio di più del 35%. Allo stesso modo, ridurre l’uso della lavastoviglie e della lavatrice può far ottenere un risparmio compreso tra i 50 e i 75 in bolletta elettrica. Ciò detto si tratta di consigli estremamente utili che mai come in questo periodo consentiranno di ottenere un risparmio grazie al quale poter arrivare con maggiore serenità a fine mese.